Indietro
giovedì 26 novembre 2020
menu
Tennis A1 maschile

Massa Lombarda parte con una sconfitta (4-2) sui campi del Parioli Roma

In foto: Luciano Darderi (credit foto Marta Magni)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 5 lug 2020 22:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Comincia con una sconfitta la quinta avventura consecutiva in serie A1 maschile del Circolo Tennis Massa Lombarda, che nella prima giornata del girone 2 ha ceduto per 4-2 nella trasferta al Tennis Club Parioli Roma.

Sui campi di uno dei circoli in assoluto più antichi d’Italia (fondato nel 1906) la giovanissima formazione capitanata da Michele Montalbini, nell’occasione senza poter contare sull’apporto dei suoi stranieri (lo slovacco Alex Molcan e lo spagnolo Pablo Vivero Gonzalez) e soprattutto sull’infortunato Julian Ocleppo (problema al polso sinistro), si è trovata subito a dover inseguire i capitolini, visto che lo junior azzurro Flavio Cobolli ha superato in due set Samuele Ramazzotti. Stessa sorte per Francesco Forti, ragazzo di Cesenatico che fa base al Centro Federale di Tirrenia (spegnerà 21 candeline il 26 luglio, numero 446 del ranking Atp), sconfitto in due set dall’esperto Matteo Fago (2.1) nel confronto fra i numeri uno delle due formazioni, così come Lorenzo Rottoli si è arreso a Francesco Bessire. L’unico punto in singolare per il team romagnolo porta la firma dell’under 18 Luciano Darderi (2002), altro talento seguito dalla Federazione, che ha confermato quanto di positivo mostrato ai recenti Campionati Italiani Assoluti a Todi e al successivo torneo di Perugia lasciando tre game ad Andrea Bessire. Lo stesso Darderi, in coppia con Forti, consentiva al Ct Massa Lombarda di accorciare le distanze, ma nell’ultimo doppio che poteva valere il pareggio il duo Ramazzotti/Rottoli dopo aver fatto suo il primo set cedeva al match tie-break a Cobolli-Fago, determinanti per l’affermazione della compagine romana.

TENNIS CLUB PARIOLI ROMA – CTD MASSA LOMBARDA 4-2
Matteo Fago (P) b. Francesco Forti (M) 6-2 6-3
Flavio Cobolli (P) b. Samuele Ramazzotti (M) 6-3 6-2
Luciano Taddeo Darderi (M) b. Andrea Bessire (P) 6-1 6-2
Francesco Bessire (P) b. Lorenzo Rottoli (M) 6-2 6-2
Francesco Forti/ Luciano Taddeo Darderi (M) b. Andrea Bessire/Francesco Bessire (P) 6-2 6-2
Flavio Cobolli/Matteo Fago (P) b. Samuele Ramazzotti/Lorenzo Rottoli (M) 3-6 6-4 10/0

Domenica 12 luglio, l’unico impegno casalingo nel girone per il team targato Oremplast – la famiglia Pagani è da tempo partner del club di via Fornace di Sopra in un progetto sportivo legato al territorio che ha pochi eguali nel panorama nazionale – che dopo le due sfide dell’autunno scorso ritrova da avversario il Park Tennis Club Genova, vincitore dello scudetto 2016. Una delle corazzate del campionato, con una rosa di primissimo ordine: lo spagnolo Pablo Andujar, numero 54 della classifica mondiale, Gianluca Mager, in questa stagione capace di raggiungere la finale nel torneo ATP 500 di Rio de Janeiro balzando al numero 70 Atp, con tanto di esordio in Davis a Cagliari contro la Corea del Sud, Alessandro Giannessi (1.13), il talento emergente Lorenzo Musetti, 18enne di Carrara trionfatore agli Australian Open junior 2019, l’altro davisman azzurro Simone Bolelli, oltre a vari seconda categoria, tra cui Luigi Sorrentino (2.2), Alessandro Ceppellini e Luca Prevosto (2.3).

La squadra romagnola chiuderà il girone domenica 19 luglio con la trasferta siciliana al Circolo Tennis e Vela Messina, grande rivelazione dell’ultimo campionato sino a sfiorare il titolo, cedendo al doppio di spareggio al Selva Alta Vigevano: accanto alla punta di diamante Salvatore Caruso (n.100 Atp) figurano in organico lo spagnolo Bernabè Zapata Miralles, l’olandese Botic van de Zandschulp e l’argentino Marco Trungelliti, poi l’esperto Gianluca Naso (2.2), i giovani fratelli Fausto e Giorgio Tabacco (2.3 e 2.4), Domenico Cutuli (2.3) e Gabriele Bombara (2.4).

La formula della competizione prevede che la prima di ciascun gruppo acceda ai play-off scudetto (semifinali andata e ritorno il 26 luglio e 2 agosto, poi finale in sede e data da definire), la seconda si assicura la permanenza in categoria, mentre terze e quarte disputano i play-out per la salvezza (anche in questo caso 26 luglio e 2 agosto).

GIRONE 2: RISULTATI E CALENDARIO

Prima giornata (domenica 5 luglio)
Tennis Club Parioli Roma – Circolo Tennis Massa Lombarda 4-2
Park Tennis Club Genova – Circolo Tennis Vela Messina 5-1

Classifica: Park Tennis Club Genova e Tennis Club Parioli Roma 3 punti; Circolo Tennis Massa Lombarda e Circolo Tennis Vela Messina 0.

Seconda giornata (domenica 12 luglio)
Circolo Tennis Massa Lombarda – Park Tennis Club Genova
Circolo Tennis Vela Messina – Tennis Club Parioli Roma

Terza giornata (domenica 19 luglio)
Circolo Tennis Vela Messina – Circolo Tennis Massa Lombarda
Park Tennis Club Genova – Tennis Club Parioli Roma

Notizie correlate
di Icaro Sport