Indietro
mercoledì 21 ottobre 2020
menu
FIV Emilia Romagna

Consegnato al Circolo Nautico "Amici della Vela" il Trofeo Challenge Perpetuo "Paolo Collina"

In foto: Francesco Ettorre, Luciana e Matteo Collina
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 13 lug 2020 23:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Impossibile trattenere la commozione per famigliari e amici di Paolo Collina in occasione della consegna del Trofeo Challenge Perpetuo dedicato alla sua memoria, avvenuta ieri presso il suo circolo, gli “Amici della Vela” di Cervia.

Con la consegna del Trofeo Challenge Perpetuo “Paolo Collina”, che ha radunato circa trenta persone nel giardino del noto club romagnolo e svoltasi nel rispetto dei parametri di distanziamento e sicurezza sociale, il Comitato XI Zona (FIV Emilia Romagna) ha ufficialmente affidato al Circolo Nautico “Amici della Vela” di Cervia un nuovo trofeo che il club metterà in palio in occasione del “Meeting Giovanile Optimist”, a partire dalla prossima edizione.

“Vogliamo ricordare Paolo con un premio dedicato alla vela dei più piccoli – ha sottolineato Manlio De Boni, presidente FIV Emilia Romagna – Collina è stato un riferimento per la vela locale e nazionale non solo come regatante e formatore ma anche per il suo impegno come presidente e consigliere federale, tutti ruoli in cui ha sempre mostrato una particolare sensibilità verso la promozione dell’attività giovanile. Per questo abbiamo individuato il Meeting, una grande regata per i giovani organizzata a Cervia, come manifestazione durante la quale il Trofeo verrà assegnato al club i cui atleti avranno conseguito il miglior risultato”.

A tenere a battesimo il Trofeo, svelato al pubblico in questa occasione, è stato Francesco Ettorre, presidente della Federazione Italiana Vela, che ha lodato l’impegno del circolo nella promozione della vela, soprattutto quella giovanile, “una fascia della popolazione – ha spiegato Ettorre – che riveste un ruolo centrale nel lavoro di tutta la Federazione”.

“Paolo ha sempre creduto nel valore formativo della vela – la dichiarazione di una commossa Luciana Prati Collina –. Conosceva tutti i giovani della Zona e ne seguiva costantemente le attività. Gli eventi agonistici dei più piccoli, dai Vela Days alla Coppa Primavela, lo entusiasmavano”. Un impegno che, quando Collina fu eletto presidente di FIV Emilia Romagna, nel 2016, egli stesso dichiarò finalizzato a “creare le condizioni affinché sempre più giovani si avvicinino al mare e alla vela, ricevendo il retaggio culturale di una grande tradizione, quella della marineria, che contraddistingue il nostro territorio e la sua storia”.

A forgiare il Trofeo sono state le mani dello scultore forlivese Ivo Gensini, di cui Collina era grande estimatore. Si tratta di un’opera molto suggestiva, raffigurante un Optimist in rilievo su un fondo di metallo. La scultura è stata realizzata attraverso fusioni a cielo aperto con ottone, rame e bronzo integrati in un contesto di frammenti di ferro ricavati da materiale di recupero, trovato in spiaggia, con un forte richiamo al rispetto dell’ambiente. La composizione, iscritta in un rettangolo aureo, riproduce il famoso formato Leica (24×36 cm) quasi a simulare un fotogramma di una regata.

Ufficio Stampa Comitato XI Zona FIV
Giacomo Baldassari

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione