Indietro
martedì 20 ottobre 2020
menu
Venerdì 10 luglio

Alla cena spettacolo del Top Club Frontemare la presentazione del Team Sk Racing

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 9 lug 2020 11:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il debutto riminese di uno dei mostri sacri dell’etere, la ‘regina’ della dance degli anni ’90, i rombi dei motori del campione italiano paralimpico della classe 600 Maximiliam Sontacchi: è una cena spettacolo a dir poco scoppiettante quella ‘imbandita’ per domani, venerdì 10 luglio, al Top Club Frontemare di Viale Principe di Piemonte 30.

Per dar sfogo alla voglia di divertirsi in sicurezza dopo i mesi di lockdown, il locale dei fratelli De Luca ha infatti predisposto un parterre di ospiti davvero per tutti i gusti. Direttamente dall’universo di R101 sbarcheranno infatti in Riviera Fernando Proce e Regina, che dal 2 settembre sono i protagonisti (insieme a Sabrina Bambi e Giuliana Ferraz) di ‘Procediamo’, programma radiofonico trasmesso anche sulla R101 Tv tutti i giorni dalle 9 alle 11. Due special guest che non hanno bisogno di presentazioni visti il ‘pedigree’ del conduttore radiofonico e di Parecida Saraiva (in arte appunto Regina) che reinterpretando Killing me softly nel 1996 ha fatto ballare intere generazioni a ogni latitudine e longitudine del pianeta.

La serata sarà anche occasione per la presentazione ufficiale del Team Sk Racing di cui il Top Club Frontemare è diventato sponsor: squadra con cui Maximilian Sontacchi ha conquistato il tricolore 2019 ciliegina sulla torta su una storia di rivalsa e rinascita da Libro Cuore. Vittima di un incidente stradale nel 2005, quando un pirata della strada lo travolse e scappò costringendolo su una sedia a rotelle, il pilota non mollò, si trovò un lavoro in ospedale e in poco tempo riuscì a tornare in pista, sia con le auto che con le moto. L’agonismo è diventato per lui una terapia e a lui si deve la prima moto per paraplegici e domani sera verranno tolti i veli sui bolidi Yamaha Pata Official con cui difenderà il titolo appena conquistato.

A chiudere il cerchio, in consolle, un altro volto noto e amato da tutta la Riviera, quello del dj Max Monti.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
VIDEO
di Icaro Sport   
VIDEO