Indietro
menu
parapiglia a marina centro

Aggrediscono baristi e danneggiano locale. Denunciati due minori

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 14 lug 2020 15:58 ~ ultimo agg. 15 lug 14:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Senza motivo prima hanno cominciato a picchiarsi, poi hanno aggredito i baristi del Turquoise, sul Lungomare Tintori di Rimini. Erano circa le 2.45 della notte appena trascorsa quando le pattuglie della Polizia sono intervenute per placare una violenta lite scoppiata tra un gruppo di giovani che poi se l’è presa con i dipendenti dello stabilimento. All’arrivo della polizia i ragazzi sono fuggiti verso la spiaggia ma gli agenti sono riusciti, nonostante la presenza di molte persone, a bloccare due di loro, entrambi minorenni in vacanza a Rimini.

I ragazzini, insieme ad altri avventori, avevano poco prima aggredito i baristi e danneggiato alcuni arredi con il lancio di oggetti diversi, tra cui dei monopattini e delle bottiglie di vetro. Uno dei due si è anche scagliato contro gli agenti. Entrambi i minori sono stati denunciati per danneggiamento, lesioni personali in concorso ed oltraggio a pubblico ufficiale

Un ragazzo del Bolognese è stato riconsegnato al padre mentre l’altro, un giovane di nazionalità marocchina, accompagnato in ospedale per una ferita all’arcata sopracciliare, è riuscito ad allontanarsi dal Pronto Soccorso prima dell’arrivo degli agenti. Il ragazzino era stato precedentemente identificato e gli era stato trattenuto il permesso di soggiorno.

Notizie correlate