Indietro
menu
Invito alla precauzione

Stop 5G, anche a Rimini un'iniziativa in piazza

In foto: i manifestanti in piazza
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 8 giu 2020 08:33 ~ ultimo agg. 08:34
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sabato anche in piazza Cavour a Rimini, come a Cesenatico, Faenza, Forlì, Ravenna, si è svolta un’iniziativa del Comitato Tecnologie Sostenibili Stop5G. “Rispetto a qualche anno fa – spiegano i promotori – le antenne di telefonia spuntano come funghi e a volte non e facile neanche avere accesso alle informazioni corrette di quello che ci sta succedendo. 5G sta già diventando realtà anche nella nostra città ed è per dare voce ai continui contatti di cittadini preoccuopati che abbiamo fatto il flash mob di ieri in Piazza Cavour”.

L’invito agli amministratori è a ispirarsi al principio di precauzione: “Se non è il governo a tutelarci, richiamiamo a gran voce i sindaci della provincia di Rimini, a seguire l’esempio di tanti altri sindaci nell’opporsi a tale tecnologia mai sperimentata prima, ricordandogli che è stato presentato un progetto per la tutela dei cittadini per adottare un regolamento che assicuri un corretto insediamento degli impianti sul territorio minimizzando l’esposizione di ognuno di noi”.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO