Indietro
menu
solo per manutenzioni

Seconde case: anche fuori provincia. Spostamenti in famiglia, ma in giornata

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 6 mag 2020 15:18 ~ ultimo agg. 7 mag 09:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

C’è una apertura per chi ha seconde case in province diverse da quella di residenza, ma sempre in Emilia-Romagna. La novità arriva da una dichiarazione del presidente della Regione Stefano Bonaccini. Durante una video conferenza, il Governatore ha detto: “visto che i primi tre giorni ci consegnano un dato positivo nella mobilità, estenderemo alla famiglia, oltre ai confini provinciali e all’interno della regione, la possibilità di andare nelle seconde case con rientro in giornata“.  Sarà mantenuto, però, che lo spostamento avvenga in giornataper evitare assembramenti in luoghi di villeggiatura. Dobbiamo tenere ancora prudenza. Con andata e ritorno in giornata, si potrà andare con i familiari” nelle seconde case “per attività di manutenzione“. Nel pomeriggio poi è arrivata la relativa ordinanza (vedi notizia).