Indietro
menu
Da venerdì 10 aprile

Il PRIMA O POI riparte con la consegna a domicilio. E un omaggio speciale


Contenuto Sponsorizzato
In foto: le pizze del Prima o Poi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 9 apr 2020 09:32 ~ ultimo agg. 11 apr 10:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Da venerdì 10 aprile il PRIMA O POI di Rimini torna a sfornare le sue pizze (e non solo) con la consegna a domicilio.

Dopo un mese di stop, il noto ristorante pizzeria di viale Pascoli dei fratelli Davide e Omar Giani si rimette in moto come risposta a questo periodo di incertezza che coinvolge tutti.“Organizzare e attivare un servizio di consegne è stata un’operazione complessa”, premette Omar. Ma dopo che, “di settimana in settimana, la prospettiva della chiusura si è allungata rispetto a quello che si poteva pensare inizialmente” – e anche dopo “tante chiamate di richieste da parte dei clienti” – la scelta è stata quella di tornare ad esserci nelle modalità consentite oggi dalle normative.
“E’ un modo per far tornare a lavorare e far lavorare i nostri ragazzi che erano fermi – spiega Omar – ma anche per mantenere il legame con i nostri clienti”. Un solido legame costruito in anni di prodotti e servizio di qualità, come testimoniano i tanti like al post sulla riapertura pubblicato in questi giorni sulla pagina Facebook.

Oltre alle pizze, specialità della casa, si possono ordinare anche piadine, primi, bibite, vini e birre. “Tutto con la qualità del servizio nel ristorante”, assicurano dal prima o Poi. E con un extra  utile e originale: in collaborazione con il brand Open Couture di Giampaolo Gambini, per ogni consegna sarà offerta in omaggio una mascherina protettiva personalizzata.Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 17:30 alle 22, con consegna gratuita e prezzi dal menu consultabile sul sito. Ovviamente nel pieno rispetto delle norme di sicurezza nella consegna e con la possibilità di pagare, oltre che in contante, anche con Satispay.
Le pizze nelle case oggi, in attesa di arrivare domani a quel momento per il quale il nome stesso rappresenta un auspicio: “Prima o poi, speriamo di rivederci tutti da noi”, ci saluta Omar. Sorridendo dall’altra parte di quel telefono pronto a ricevere le richieste dei riminesi che hanno voglia di una buona pizza a casa.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 0541/386470
www.pizzeriaprimaopoi.it
www.opencouture.it

Notizie correlate
La Giunta adotta il nuovo piano urbano

Mobilità sostenibile, ecco come cambia la città

di Redazione   
di Redazione