Indietro
martedì 27 ottobre 2020
menu
Calcio Giovanile

Fabrizio Facondini (S. Ermete): "Vorrei ci fosse un ritorno alle realtà di quartiere"

In foto: Fabrizio Facondini
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 18 apr 2020 09:35 ~ ultimo agg. 23:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ricevuto, pubblichiamo l’intervento di Fabrizio Facondini su come far ripartire il calcio giovanile dopo l’emergenza sanitaria da Covid-19.

“Buongiorno, sono Fabrizio Facondini, ex responsabile del settore giovanile della Stella, ora a S. Ermete. Mi sono permesso di scriverti avendo letto sulle pagine di Newsrimini, un caposaldo della cronaca e realtà cittadina e non solo, le considerazioni fatte da due importanti e qualificati personaggi del calcio giovanile riminese, Walter (Sapucci, coordinatore Scuola Calcio Garden – Accademia Juventus, ndr) e Sergio (Franco, responsabile tecnico Promosport Rimini, ndr).

Hanno rispettivamente affrontato l’uno l’argomento organizzativo e l’altro l’aspetto tecnico-ludico. Condivido pienamente l’idea di Sergio del “Calcio Libero”: i ragazzi hanno voglia e necessità di sfogarsi. Io vorrei ampliare ulteriormente il contesto proponendo la questione sociale. Vorrei che ci fosse un ritorno alle realtà di quartiere. In un mondo che, ci si augura per il minor tempo possibile, dovrà convivere con il cosiddetto “distanziamento sociale”, a mio parere le autorità preposte, assessori ed amministratori, dovrebbero impegnarsi a favorire la rinascita di tutte quelle società di quartiere che hanno caratterizzato per anni la storia della nostra città.

Quindi favorire, attraverso adeguati interventi prevalentemente di carattere economico (come la concessione gratuita delle strutture), il rinascere di gruppi disposti su tutto il territorio comunale il cui obiettivo primario dovrà essere il divertimento nel campetto sotto casa.

Comprendo che vado contro realtà numericamente potenti, ma in questo momento di assoluta difficoltà per le famiglie, anche e soprattutto a livello economico, un’idea del genere, con la partecipazione concreta della pubblica amministrazione, mi pare una buona cosa.

Fabrizio Facondini”

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO