Indietro
menu
Senza scrupoli

La truffa del tampone a casa arriva anche a Rimini

di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 12 mar 2020 20:28 ~ ultimo agg. 13 mar 11:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Anche in tempo di emergenza da Coronavirus i truffatori sono in azione. E anche a Rimini arrivano segnalazioni di sedicenti sanitari che dicono di andare a domicilio per fare il tampone per rilevare il Covid-19. A comunicare quanto sta accadendo a Rimini è la Protezione civile a cui alcuni cittadini si sono rivolti dopo aver che aver ricevuto telefonate dirette o messaggi che annunciavano falsamente che personale sanitario o della stessa Protezione
civile sarebbe andato a fare tamponi a domicilio.

“Si tratta di messaggi falsi”, ha tenuto a precisare il Comune di Rimini, che invita pertanto tutti coloro che abbiano ricevuto o riceveranno tali messaggi a segnalarlo prontamente alle forze dell’ordine telefonando al numero di pronto intervento 112.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO