Indietro
menu
Ordinanza del sindaco

Altri spazi all'ospedale Infermi destinati all'emergenza coronavirus

In foto: l'ospedale Infermi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 16 mar 2020 15:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Anche le due sale operatorie contigue alle sale parto del quinto piano del DEA dell’ospedale Infermi saranno destinate a fronteggiare l’emergenza Coronavirus. È quanto dispone la nuova ordinanza contingibile e urgente firmata oggi dal sindaco di Rimini Andrea Gnassi.
Un’ordinanza emanata, si legge, “considerata la rapida variabilità del quadro epidemiologico dell’emergenza che l’Ospedale Infermi di Rimini si trova a gestire, che sta comportando un aumento del numero di casi contagiati dal nuovo Coronavirus Covid-19 ed alla conseguente potenziale elevata diffusione della circolazione del virus”. La richiesta era arrivata direttamente dal Direttore dell’Infermi.

Due precedenti ordinanze, datate 27 febbraio e 10 marzo, avevano dedicato il quinto piano del DEA (destinato alla Degenza Ostetrica) a 44 posti letto per l’emergenza e poi anche il sesto ad ulteriori 40 posti oltre ad una stanza a pressione negativa con filtro per neonato/lattante.

Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna