Indietro
lunedì 23 novembre 2020
menu
Calcio a 5 A2 Femminile

Torna di scena la Virtus, Imbriani: "Inizia un mese di sole trasferte, dobbiamo essere pronte"

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 7 feb 2020 17:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo il turno di riposo di domenica scorso “imposto” dal secondo turno di Coppa Italia, la Virtus torna in campo e lo fa in terra bolognese affrontando domenica 9 alle 17 il Sassoleone. Le ragazze di Imbriani hanno approfittato di questi giorni lontani da match ufficiali per lavorare in vista del rush finale in campionato, disputando un paio di amichevoli per mettere in pratica i concetti studiati in settimana. Tuttavia, in questi giorni c’è stata sfortunatamente la conferma da parte dei dottori della rottura del crociato per Nicole Fusconi, una spiacevolissima notizia che ha colpito le virtussine.

La coach Alessandra Imbriani, però, conosce le sue ragazze e ha notato uno spirito di squadra ancora più importante nelle ultime settimane: «Gli effettivi in questo momento di difficoltà dal punto di vista numerico sono pochi. Ma questo gruppo sta dimostrando grande compattezza a livello mentale e queste complicazioni di percorso stanno fortificando il gruppo, come dimostrato dalla grande prestazione di due settimane fa contro la Dorica Torrette. In allenamento le ragazze sono esemplari, ogni volta scendono in campo con applicazione, dedizione e determinazione: è un gruppo che sta crescendo e che non vuole porsi limiti».

La Virtus dovrà oltre a fare i conti con la pesantissima assenza di Nicole Fusconi, aspettare per ancora un po’ di tempo Ilaria Venturelli, mentre Soela D’Ippolito sta meglio ma non ha ancora del tutto recuperato da dei noiosi problemi alla schiena. Inoltre, fra le convocate di domenica non ci sarà nemmeno Fulvia Dulbecco, alla quale tocca scontare un turno di squalifica. «Dobbiamo, in questo momento, fare l’abitudine ad affrontare una serie di impegni sotto numero. La conferma della rottura del crociato di Nicole è stata una notizia pesantissima e a lei va il mio più grosso in bocca al lupo e l’augurio di una pronta guarigione: lei è una ragazza forte, la squadra ed io la aspettiamo per riprendere a disputare le sfide che ci attendono insieme».

Tornando alla sfida di domenica contro il Sassoleone, la Virtus ha un unico obiettivo in testa: la vittoria. I tre
punti permetterebbero alle virtussine di proseguire in questo magnifico percorso, visto che se il campionato finisse oggi, la posizione attuale delle romagnole si tradurrebbe con una sicura partecipazione ai playoff. «La partita di domenica può trarre in inganno e sembrare alla portata, ma non è assolutamente così. Il Sassoleone contro di noi avranno sicuramente tante motivazioni, visto com’è andata nel girone di andata e in Coppa Divisione. Loro vorranno farsi valere sul proprio campo di casa che è particolare, piccolo e ostico. Questa domenica l’obiettivo sono i tre punti. In più, a febbraio giocheremo quasi esclusivamente fuori casa e dobbiamo arrivare pronte a questo mese così importante».

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Femminile Virtus Romagna

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO