Indietro
domenica 5 aprile 2020
menu
un buon libro, cibo e musica

Jazzfeeling, In Vino Veritas: il romanzo di Martelli al Circus

In foto: L'autore Pier Luigi Martelli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 18 feb 2020 13:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì 19 febbraio, alle 19.30, al “Circus” di Rimini, Pier Luigi Martelli presenta il suo libro “In vino veritas” all’interno di JaZzFeeling, progetto di Diego Olivieri che propone un tema appassionante quale ponte tra luoghi, lettura, musica e sapori. Un evento dedicato alla valorizzazione del jazz e alla promozione del territorio. JaZzFeeling musica-gusto-empatia, alla sua seconda tappa riminese diventa “JaZzFeeling, in Vino Veritas”, in collaborazione con RivieraBanca.
Nel locale Circus, in centro storico (piazzetta San Martino), JazzFeeling porterà l’atmosfera di luci e candele a impronta jazz club, con la novità della formula “Talk, Taste, Listen”. In questa occasione, la serata, che prevede una cena/degustazione dedicata, si aprirà con un incontro con l’autore, cui farà seguito il concerto “Guitar&Sax Emotion” con Roberto Monti e Simone La Maida.

Il libro. Il giornalista e scrittore Pier Luigi Martelli presenterà il romanzo giallo “In Vino Veritas”, “duettando” con Giovanni Solaroli, giornalista e componente delle commissioni per la doc e docg. Il Chianti con il suo paesaggio, i colori caldi e i filari delle vigne, fa da scenario al giallo “In vino veritas”. In questo romanzo “dal sapore del vino”, l’autore disegna un intreccio che tiene il lettore con il fiato sospeso. Un viaggio nelle inquietudini e nelle intuizioni di Jacopo Ridolfi, medico chirurgo in fuga dai veleni ospedalieri. Una vita scandita dal lavoro e da passioni custodite segretamente, come un vino prezioso. Ad aprire uno squarcio nella vita di Ridolfi è però la morte violenta di Ivo, scontroso decano dei vignaioli dell’antico borgo di Fornace. Un decesso capace di mostrare a Ridolfi un’altra strada, un’altra possibilità.

L’autore. Martelli, romagnolo del 1958, a 18 anni ha varcato la soglia della redazione de “Il Resto del Carlino”. Un rapporto che non si è più interrotto e che lo ha portato da Forlì alle redazioni di Modena, Cesena, Bologna e soprattutto di Rimini che ha diretto per oltre vent’anni raccontando, anche come corrispondente de “Il Corriere della sera”, le estati simbolo dell’Italia in vacanza, ma anche vicende che hanno segnato le cronache nazionali: dal processo Muccioli ai crimini della Uno Bianca, alla tragedia di Marco Pantani. Ora vive nella sua casa di Rimini da cui si vede il mare e, nei giorni di tempesta, lo si può anche ascoltare.

Musica. Il jazz “quello bello” La performance jazz di piacevolissimo interplay, è un affiatamento maturato in anni di lavoro e ricerca per far dialogare il sax e la chitarra in comune linguaggio, con riletture di celebri brani tratti dal grande patrimonio degli Standard jazz.  Come il progetto JaZzFeeling vuole, sia gli appassionati jazzofili che i non avvezzi al genere potranno apprezzare questo concerto volto a diffondere il jazz, che l’Unesco riconosce come musica ideale per la promozione del dialogo tra le culture.

Gusto. I sapori del territorio: durante la cena/degustazione a cura del Circus si apprezzeranno due vini che per vitigno sono “parenti”, ovvero il Chianti Colli Fiorentini d.o.c.g. di Fattoria Torre a Cona e il Sangiovese Superiore d.o.c. Pruneto di Poderi dal Nespoli. Dopo i “classici” appuntamenti serali e gli appuntamenti diurni per incrociare passioni quali jazz, natura, poesia, movimento, ho pensato al format  “Talk, Taste, Listen” per gli appuntamenti JaZzFeeling – dice Diego Olivieri – e il libro di Pier Luigi Martelli mi ha dato una forte ispirazione per questo primo incontro con l’autore, nel suo caso un romanzo giallo sul fil rouge del vino, tra mistero e verità, che ben si unisce all’atmosfera jazz e sapori che, unitamente al libro, ci porteranno dalla Toscana alla Romagna”.

Un partner importante: entusiasmo per l’iniziativa espressa da Fausto Caldari, Presidente di RivieraBanca: “Affianchiamo questa felice iniziativa progettuale creata da Diego Olivieri, che pone al centro la promozione della musica come cultura e aggregazione in un format piacevole, che per qualità delle scelte diventa occasione per condividere la bellezza e l’eccellenza del territorio. RivieraBanca è impegnata proprio in questo periodo in un progetto per la valorizzazione delle cantine dell’entroterra”.

L’evento è su prenotazione, (posti limitati), telefono: 334.1547552 (JaZzFeeling)

Altre notizie
Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Redazione   
di Sabrina Campanella   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna