Indietro
martedì 22 settembre 2020
menu
Calcio Seconda Cat. P

Colonnella-San Bartolo Gabicce Mare 3-4

In foto: Lo stemma della Colonnella
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 16 feb 2020 18:08
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

ASD COLONNELLA RIMINI-SAN BARTOLO-GABICCE 3-4

IL TABELLINO
ASD COLONNELLA
1. DE PAOLI
2. SAPUCCI (SOST AL 80 CON IL N. 20)
3. CACIOLI(SOST AL 80 CON IL N. 14)
4. GORIZIA M.
5. GORIZIA F.
6. GHINELLI
7. VIDALE
8. PIZZIGALLI (SOST AL 30 CON IL N. 15)
9. DERVISCHI (SOST AL 70 CON IL N. 17)
10. DENTE (CAP)
11. GIANI (SOST AL 70 CON IL N. 16)
13. BUGLI
14. TOSI
15. ILIEV
16. LEARDINI
17. SENOVI
18. CAVALLI
19. SEMPRINI
20. MAIOLI
ALLENATORE: PATERNO’

SAN BARTOLO GABICCE
1. FRANCHINI
2. CECCARONI
3. TARDINI (SOST AL 70 CON IL N. 20)
4. PONCE
5. DELLA MATERA
6. LAVANNA (SOST AL 75CON IL N. 16)
7. TARDINI (SOST AL 50 CON IL N. 19)
8. BROCCOLI
9. MASTRANGELO
10. OTTAVIANI
11. MESSINA (SOST AL 70 CON IL N. 15)
12. GENNATI
13. MINARDI
14. ALBANESE
15. DI DONATO
16. ROSSI
17. BVENELLI
18. GIUBILEO
19. FRATESI
20. PERUGINI
ALLENATORE: CAPOOBIANCO

Arbitro: De Simone di Forlì.

Reti: Dente (C), Dente (C), Vidale(C), Mastrangelo (SB) Ottaviani (SB), Ottaviani (SB), Perugini (SB).

CRONACA E COMMENTO
Palla al centro per il fischio iniziale e subito doccia gelata per la Colonnella, che su palla inattiva subisce il colpo di testa vincente di Mastrangelo che porta in vantaggio gli ospiti. La reazione della Colonnella è ordinata e ben organizzata infatti passano solo pochi minuti e capitan Dente si fa largo sulla sinistra del campo, si accentra e lascia partire un perfetto fendente che va a lambire il palo più lontano e si insacca per il pareggio.
La Colonnella gioca bene e la pressione dei ragazzi di casa risulta vincente al 14° minuto, quando il solito Dente va a disturbare la difesa che pasticcia con il portiere, si fa rubare la palla più banale e permette al capitano di portare la Colonnella in vantaggio (2-1).
Ci vogliono ancora dieci minuti di battaglia per arrivare ad un calcio di punizione per il San Bartolo: i piedi magici sono quelli di Ottaviani che da buon cecchino gonfia la rete con la palla del 2-2.
Seconda metà di frazione piena di episodi emozionanti, infatti le due squadre non si risparmiano e danno vita ad un
bel duello agonistico.

Il secondo tempo vede una Colonnella aggressiva, mente il San Bartolo è sornione e mette in pericolo la porta di casa su tiri piazzati. Arriva al 13° minuto proprio da un tiro di punizione il gol che decreta il nuovo vantaggio del San Bartolo, che buca De Paoli con il solito Ottaviani (siamo sul 2-3).
La Colonnella non ci sta , gioca bene e con grande velocità per raggiungere al 25° minuto il gol del pareggio con una bella azione personale di Vidale, che merita l’abbraccio dei compagni di squadra.
La partita sembra avviarsi verso il risultato che i ragazzi di Paternò sognano per il giusto riscatto anche per la qualità di gioco che finalmente sono riusciti a mettere in campo, ma la delusione è proprio sul finire della partita quando sugli sviluppi dell’ennesimo calcio d’angolo il pallone viene ribattuto più di una volta in area, viene rilanciato al limite ove il falco Perugini, con un ottimo diagonale, beffa De Paoli per il 3-4.
Grande delusione nel cuore della Colonnella, che ha ben giocato, per nulla intimorito dall’esuberanza fisica ed
atletica degli avversari, ma è costretta ad archiviare l’ennesima sconfitta mai come questa volta immeritata.

Vitangelo Gravina
Addetto stampa ASD Colonnella

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Icaro Sport