Indietro
menu
incertezza per i lavoratori

America Graffiti a Marina Centro, chiusura improvvisa

In foto: America Graffiti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 6 feb 2020 19:29 ~ ultimo agg. 8 feb 07:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 26.844
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Da mercoledì mattina le porte del ristorante America Graffiti, in piazzale Kennedy, a Rimini, non si sono più riaperte. Un’improvvisa chiusura, quella del locale appartenente alla catena italiana ispirata all’America degli anni ’50, che ha lasciato di stucco (e senza lavoro) una ventina di dipendenti che avrebbero fatto giusto in tempo a portare via le proprie cose dagli armadietti.

Al momento non sono state rese note le motivazioni di questo repentino stop. Sulla porta un cartello recita “chiuso per lavori”, ma dal sito nazionale di America Graffiti è scomparso il locale di Rimini. E sulla pagina Facebook del ristorante di Marina Centro, alla voce orari, è comparsa invece la dicitura “chiuso definitivamente”. In attesa di una risposta dai gestori, rimane l’incertezza sul futuro dei lavoratori e su un’eventuale riapertura del locale che aveva aperto nel giugno del 2014. L’America Graffiti si affaccia su un piazzale oggetto di un’importante riqualificazione con il “Belvedere” e predisposto per ospitare eventi e spettacoli.

Le riflessioni di Lucio pesani (Coconuts)

Recentemente aveva chiuso anche il ristorante di Arezzo: nell’occasione i dipendenti erano stati informati il giorno stesso tramite messaggio su whatsapp. Inizialmente si era parlato di cambio di proprietà, poi ad un mese di distanza l’avviso di licenziamento.

 

Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna