Indietro
menu
Il presidente a Rimini

Alla vecchia pescheria la festa per Bonaccini

In foto: la festa con Bonaccini( @newsrimini.it)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 2 feb 2020 08:56 ~ ultimo agg. 08:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.031
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Era gremita sabato nel tardo pomeriggio la vecchia pescheria di Rimini per il brindisi con Stefano Bonaccini, confermato una settimana fa alla presidenza della regione Emilia-Romagna. Presenti, oltre a tanti sostenitori, anche numerosi rappresentanti del Partito Democratico e della coalizione che ha sostenuto il presidente uscente, a partire dal sindaco Gnassi e dalle consigliere Rossi e Petitti.

Per l’occasione il segretario provinciale del PD Filippo Sacchetti ha citato anche un’analisi dei flussi elettorali del Centro Italiano di Studi Elettorali (CISE) che rileva “come, citazione testuale, ‘ a Rimini, dove il centrodestra è storicamente stato più forte che in altre province (già nel 2016 la Lega aveva il 12.4% ed era la prima forza del centrodestra) e dove i seggi uninominali alla Camera e al Senato erano andati al centrodestra, il PD e il centrosinistra registrano il maggior aumento rispetto a tutte le altre province. Sei punti nel comune capoluogo e 5.9 nei comuni non capoluogo per il partito e +14.4 e +14.2 per la coalizione, corrispondenti a un +41.9 nel comune capoluogo e a un +46.7 nei comuni non capoluogo’.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione