Indietro
mercoledì 20 ottobre 2021
menu
Basket Giovanile

Maracu convocato per il Memorial Fabbri. Intervista a Miriello, coach U15 eccellenza Angels

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 3 gen 2020 10:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In occasione della convocazione di Massimo Macaru con la selezione regionale dell’Emilia-Romagna siamo andati a parlare con il suo allenatore, coach Marco Miriello, per farci raccontare questa prima parte di stagione per Massimo e compagni.

“Tre vittorie e sei sconfitte, un inizio difficoltoso dovuto soprattutto agli infortuni che hanno impedito di schierare la squadra al completo, ciò ha permesso di dare minuti a tutti in questa prima parte di stagione. Le prime due sconfitte sono state pesanti, dopo abbiamo infilato tre vittorie consecutive crescendo molto in autostima e qualità del gioco, passando circa da 40 a 70 punti a partita, molto bene la vittoria con la Virtus, meglio ancora quella con la Reggiana. La partita migliore? È stata con Cento capolista imbattuta, nonostante la sconfitta siamo riusciti a metterli sempre in difficoltà chiudendo con ben 80 punti segnati.
Adesso la striscia aperta è di quattro sconfitte consecutive: abbiamo giocato molto bene due quarti con Forlimpopoli, +14 nel primo tempo, non bene nel secondo tempo ed infatti è arrivata una sconfitta; abbiamo perso a San Lazzaro con alti e bassi, e perso a Rimini. Nonostante i problemi di organico i ragazzi sono in fase di crescita, passi in avanti se ne vedono, bisogna sperare in una crescita fisica dei ragazzi, sul lato tecnico siamo al lavoro e miglioreremo sempre di più”.

Prospettive future? Crescere perché poi tanti giocatori crescendo saranno importanti per questa squadra!
“Bisogna crederci e volere continuare a crescere per diventare i giocatori migliori possibili”.

E per quanto riguarda Macaru…
“Macaru, come tutta la squadra, è partito non benissimo, poi è cresciuto molto, ha realizzato partite oltre i 20 punti con Cento e San Lazzaro, si allena con serietà e continuità ed è migliorato molto nella concentrazione e nelle letture di gioco, può crescere tantissimo nella consapevolezza dei propri mezzi”.

Altre notizie
di Icaro Sport
Le dirette di Icaro Sport

Calcio.Basket del 18 ottobre 2021

di Icaro Sport
VIDEO