mercoledì 26 febbraio 2020
menu
Basket C Silver

Il Bellaria Basket stende anche il Granarolo 61-52. Top scorer Foiera

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 26 gen 2020 00:43
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Bellaria Basket-Granarolo 61-52

IL TABELLINO
BELLARIA BASKET: Berardi, Ferrari 9, Mazzotti 7, Cruz 2, Gori, Rossi 11, Sirena 2, Giovanardi 10, Giorgini, Foiera 20, Santoro, Montanari. All. Maghelli.

GRANAROLO: Salicini 6, Bianchi 2, Meluzzi 8, Nanni 9, Paoloni Luca 4, Nevaini 5, Bernardinello 4, Masetti, Paoloni Lorenzo 3, Pani 11. All. Ansaloni.

PARZIALI: 25-10, 34-30, 49-35.

ARBITRI: Scandellari di Bologna e Volgarino di Imola.

NOTE: usciti per 5 falli: Rossi. Tecnico alla panchina Granarolo.

CRONACA E COMMENTO
Seconda vittoria di fila per il Bellaria al PalaTenda. Dopo il Castelfranco è il Granarolo ad arrendersi alla squadra di Maghelli (61-52) che appena due giorni prima del match ha perso Lorenzo Brighi, uno dei suoi punti di forza, accasatosi al Gaetano Scirea in serie C Gold. Un successo che porta a +10 il margine di vantaggio del Bellaria sulla zona playoff e rilancia le ambizioni in chiave playoff. Una vittoria sofferta contro un avversario che ha sempre inseguito ma non ha mai mollato. Nel primo quarto Bellaria ha raggiunto anche il +16 (22-6) – 13/17 i tiri liberi con Granarolo che ha esaurito presto il bonus falli, Foiera 10 punti con 6/7 dalla lunetta – lasciando a quota 10 gli avversari.
Nel secondo parziale la riscossa di Granarolo che colma il gap (20 i punti subiti dai padroni di casa) con Nanni sugli scudi: è lui a firmare il 34-30 dell’intervallo (9-0 il parziale per gli ospiti) mentre i padroni di casa hanno le polveri bagnate contro la zona che coach Ansaloni ordina per preservare i suoi dai falli.

Dopo l’intervallo la squadra di Maghelli ritrova la giusta intensità e allunga di nuovo con un break di 11-6 confezionato da Ferrari, Rossi e Foiera che riporta avanti di 10 lunghezze di padroni id casa (49-39). La partita è ancora aperta. Una bomba di Pani e un canestro di Neviani e Granarolo arriva a -5 (49-41). Il Bellaria passa a zona, Mazzotti spara due bombe ravvicinate (57-48). Granarolo accorcia 57-52 quando comincia l’ultimo minuto di gioco. E qui entra in gioco l’esperienza di Foiera. Il veterano si prende un fallo sotto canestro e realizza i due liberi (59-52) che significano vittoria per poi chiudere con un altro canestro a 15” dal suono della sirena.

Prossima trasferta a Correggio sabato alle ore 19.

A fine partita coach Andrea Maghelli spiega: “È una vittoria importante, la seconda di fila, per la classifica e per il morale, arrivata nella settimana in cui abbiamo perso Brighi, una defezione che ci ha costretto a cercare nuovi equilibri. Siamo partiti molto bene, con grande energia, poi abbiamo subito il ritorno di Granarolo a cui abbiamo permesso di prendere fiducia. Dopo l’intervallo abbiamo ritrovato buona intensità e pur non riuscendo a staccare l’avversario abbiamo mantenuto un margine di vantaggio sufficiente. Bene così”.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna