martedì 25 febbraio 2020
menu
Basket C Silver

Fidenza-Santarcangiolese 88-69

In foto: (foto Alfio Sgroi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 20 gen 2020 02:09
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Fidenza-Santarcangiolese 88-69

IL TABELLINO
Santarcangiolese: Nervegna 15, Zannoni 15, Adesoun 4, Fornaciari 16 , Raffaelli 9, Dimonte , Sirri, Malatesta, Dini 8. All. Evangelisti.

Fidenza: Parmigiani 7, Taddei 2, Gaudenzi 3, Sabotic 3, Brogio 9, Dinoia 23, Massari 6, Montanari 7, Arbidans, Koltanin 16, Perego 12. All. Casadei.

Arbitri: Alessi, Cieri.

Parziali: 16-21 41-37 60-56 88-67.

CRONACA E COMMENTO
Fidenza amara per la Santarcangiolese che per 35 minuti se la gioca alla pari con la capolista nonostante l’assenza di capitan Fusco bloccato a casa per un attacco influenzale.

Primo quarto che comincia con la bomba di Koltanin risponde Adeosun con una schiacciata bimane sull’assist di Dini. Fidenza fatica contro la zona ordinata da Coach Evangelisti e Santarcangelo va avanti con Zannoni e Nervegna. Coach Casadei è costretto al time-out, e alla ripresa delle ostilità Koltanin continua a colpire da sotto , Dini e Fornaciari (con un fantascientifico gioco da tre punti) non sono da meno e Santarcangelo chiude il primo quarto avanti 21 a 16.

Secondo quarto e Fidenza ritorna sotto, Perego fa vedere perché viene dalla serie A e Santarcangelo rimane avanti grazie anche alle 2 bombe di Raffaelli rientrante da un non grave infortunio al ginocchio. Al quinto minuto il vantaggio di Santarcangelo e di un punto solo per 29 a 28 , Di Noia si accende e Kolianin continua a segnare da sotto, Fornaciari risponde in arresto e tiro e in contropiede, ma i padroni di casa terminano avanti lo stesso 41 a 37 all’intervallo.

Ripresa che comincia sempre con Kolianin ben assistito da Perego, Nervegna e Dini non ci stanno e gli ospiti ritornano a contatto provocando il Time-out di Fidenza. Al quinto minuto è ancora 51 a 47 per gli Emiliani , con la bomba di Massari e i punti di vantaggio diventano 7 per gli Emiliani. Fornaciari segna in arresto e tiro e DiNoia risponde , ancora Fornaciari da tre riaccorcia a meno 3. Adeosun stoppa DiNoia poi comincia una serie di errori da ambo le parti, sempre Adeosun commette il 4 fallo ed è costretto a uscire. Il quarto termina così sul 60 a 56 per i padroni di casa.

Ultimo quarto che parte con una tripla di Raffaelli, che fa ben sperare, Santarcangelo rimane lì grazie a Nervegna che s’inventa conclusioni incredibili in penetrazione ma DiNoia continua a martellare da fuori e costringe coach Evangelisti al time-out sul 76 a 65 a 4 minuti dal termine. Le rotazioni corte si fanno sentire e Santarcangelo non riesce più a segnare mentre Fidenza dilaga e gli ultimi 3 minuti servono solo per fissare il punteggio finale sul 88 a 67.

Nonostante il distacco di 21 punti buona prova per la squadra Clementina che ora attende Rebasket nella prima giornata di ritorno con la speranza che la buona sorte cominci a sorridere anche all’ombra del Campanone e che la Santarcangiolese possa affrontare finalmente le prossime partite senza altre defezioni o sorprese negative dell’ultimora.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna