Indietro
menu
problemi per negozio kebab

Controlli della Polizia Locale di Rimini a negozi e hotel

di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 8 gen 2020 14:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Pessime condizioni igienico-sanitarie e vendita illecita di bibite nel negozio di kebab a cui è arrivato una diffida amministrativa da parte degli agenti della Polizia Locale di Rimini durante i controlli alle attività commerciali, che si sono concentrati soprattutto nella zona sud della città  Al vaglio  la verifica dell’ottemperanza dei dispositivi emessi dallo Sportello unico delle attività produttive nei confronti dei gestori delle attività, a seguito di controlli effettuati durante il periodo estivo. Sette gli alberghi controllati, tra questi solo uno risultava non aver rispettato l’ordinanza emessa nei confronti del legale rappresentante della società gestrice per il mancato inserimento degli alloggiati al portale della Questura. Il gestore è stato anche sanzionato per non aver comunicato le aperture straordinarie. Come previsto dalla normativa potrebbe anche scattare la sospensione dell’attività.

Controllati anche cinque esercizi di vicinato, risultati tutti in regola e alcuni edifici abbadonati: per tre, non adeguatamente curati è scattata la diffida amministrativa nei confronti dei proprietari. Entro 10 giorni dovranno intervenire per ristabilire recinzione, pulizia dei cortili e chiusura degli accessi.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione