Indietro
menu
Dibattito acceso a Riccione

Permesso in deroga al Romagna Camping. Botta e risposta in consiglio

In foto: Il sindaco Tosi in consiglio comunale
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 28 dic 2019 15:07 ~ ultimo agg. 29 dic 16:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In un consiglio comunale che ha visto anche l’approvazione del nuovo regolamento di assegnazione degli alloggi comunali a canone calmierato (vedi notizia), la discussione si è accesa durante la discussione del permesso di costruire in deroga al Romagna Camping Village – ex Fontanelle di viale Torino. La società, che sta lavorando anche ad un accordo operativo nato dalla manifestazione di interesse presentata lo scorso anno, ha chiesto (per mantenere le 4 stelle) di poter realizzare una piscina (altezza massima 80 centimetri) e un solarium oltre ad un locale per i macchinari per la depurazione. Il provvedimento, poi approvato con 13 voti favorevoli e 5 contrari, ha scatenato però la discussione in aula.

Perché dobbiamo andare in deroga se c’è un progetto di riqualificazione totale?” ha chiesto il consigliere di Riccione Civica Carlo Conti. “Sarebbe stato meglio – ha aggiunto – procedere con l’accordo operativo per poi andare in convenzione e proseguire con una realizzazione per stralci. Questo è uno dei progetti che riteniamo importanti per riqualificare un pezzo di città e allora spingiamo perché vada avanti“. “Perché dobbiamo dire no all’imprenditore e lasciarlo per un anno in attesa di poter intervenire con l’accordo operativo” ha ribattuto Fabrizio Pullè di Noi Riccionesi. “Noi siamo vicini agli imprenditori“. “Nessuno vuole bloccare niente” ha risposto a sua volta Cristian Andruccioli del Pd “ma si tratta di una questione di serietà e trasparenza.”

Gli accordi operativi stanno proseguendo” ha chiarito il sindaco Renata Tosi. Per quanto riguarda i tempi “sono quelli previsti dalla legge 24 del 2017 e anche io vorrei accelerare.” “Mi dispiace – ha concluso rivolgendosi alla minoranza – che questa sera voi votiate no al fare impresa e allo sviluppo della città“.

(vedi video)

 

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna