Indietro
sabato 4 aprile 2020
menu
Podismo

La 4a Corrida di San Silvestro alla caccia di Mihail Sirbu e Federica Moroni

In foto: Podio donne 2018
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 30 dic 2020 14:58 ~ ultimo agg. 16:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo il successo della 1^ Rimini Christmas Run domani (31 dicembre) scatta la 4a Corrida di San Silvestro patrocinata dal Comune di Rimini, dalla Uisp, dall’Aido e dall’Unicef spicca tra i 151 eventi inseriti nel Capodanno più lungo del mondo che vedrà ai nastri di partenza professionisti e appassionati della corsa provenienti da tutta l’Italia e dall’estero (Germania, Australia, Africa e Russia) per correre, per scambiarsi gli auguri e per trascorrere e vivere il lungo e travolgente Capodanno Riminese.

Si prospetta un record di partecipazione per la 4^ Corrida di San Silvestro in programma domani, martedì 31 dicembre, che andrà in scena su un percorso di 10 chilometri e 800 metri, dopo un anello iniziale di 1000 metri, i runners entreranno su un percorso di km 4,9 di pregio paesaggistico di rilievo, transitando sul Colle Belvedere e che attraverserà il Ghetto Storico del Castellaccio sui primi pendii del riminese da ripetersi per due volte.

Al passaggio davanti all’arrivo al km 5,4 è posto il Traguardo Volante “Rimini Capodanno” che premierà il primo uomo e la prima donna che transiteranno.

I riflettori della 4a Corrida di San Silvestro maschile sono puntati sul gioiello moldavo Mihail Sirbu della formazione bellunese G.S. Quantin Alpenplus, che vanta personali di 14’57” sui 5000 metri e 31’11” sui 10.000 metri; nemmeno il miglior Gian Luca Borghesi potrebbe tenergli testa. Ai nastri partenza anche il leone d’Africa Mamadou Diof, l’indigeno Marco Oppioli, l’emergente Andrea Pellegrini e altri outsider come l’australiano Anthony Lynch.

Nelle donne sarà assente Monica Seraghiti, dominatrice delle ultime due edizioni, invece sarà presente Federica Moroni, pronta ad accasarsi all’Avis Castel San Pietro, Federica Bustelli e tante altre outsider provenienti da tutta Italia.

Si prospetta di grosso livello tecnico anche la Corrida Giovanile sulla distanza di 1000 metri secchi.

La Corrida di San Silvestro è un giorno di festa ed allegria, per tutti, dove si ritroveranno amici, famiglie e giovani. La cronaca sportiva e sarà raccontata dall’esplosivo e coinvolgente Gibo, Christian Ballarini di BEE Animation.

Il ritrovo della corsa è alle ore 8.30 è presso il Bar Lunatico (Via Clerici – Rimini). Le partenze ore 9.30 Corrida Giovanile di Km 1, ore 9.45 Corrida di San Silvestro km 10,8 competitiva in coda partiranno le corse e le camminate ludico motorie.

Le iscrizioni alla Corrida di San Silvestro per i ritardatari riaprono lunedì mattina alle ore 8.00. Il programma completo dell’evento è on line su www.goldenclubrimini.it.

Albo d’oro della Corrida di San Silvestro
Anno 2016
Uomini Fuschini Lorenzo – Donne Moroni Federica

Anno 2017
Uomini Borghesi Gianluca 36′ 10″ – Donne Seraghiti Monica 42′ 04″

Anno 2018
Uomini Mihail Sirbu 36′ 07″ – Donne Seraghiti Monica 41′ 21″

Notizie correlate
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna