Indietro
giovedì 6 agosto 2020
menu
Basket B

Albergatore Pro RBR chiude il 2019 con una vittoria: superata la Bakery Piacenza

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 22 dic 2019 17:50 ~ ultimo agg. 24 dic 00:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min Visualizzazioni 1.849
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Albergatore Pro RBR-Bakery Pall. Piacentina Piacenza 74-71

IL TABELLINO
RBR: Rivali 19 (6/13, 1/3), Rinaldi 13 (4/6, 1/1), Ambrosin 11 (5/6, 0/2), Bedetti 9 (3/5), Broglia 7 (2/5), Moffa 7 (2/2, 1/4), Pesaresi 6 (0/1, 2/4), Bianchi 2, Ramilli NE, Vandi NE, Chiari NE, Rossi NE. All. Bernardi, Brugè, Middleton.

PIACENZA: De Zardo 12 (2/7, 2/3), Cena 11 (1/3, 3/5), Birindelli 10 (5/5), Udom 10 (1/1, 2/3), Bruno 8 (2/5, 1/5), Artioli 8 (2/2, 1/2), Perin 6 (2/4, 0/4), Pedroni 6 (2/2, 0/1), Orlandi NE, El Agbani NE. All. Campanella, Brambilla.

Parziali: 20-18, 37-32, 53-50.

CRONACA E COMMENTO‏
Al palasport Flaminio di Rimini arriva la Bakery Piacenza, seconda in classifica con 20 punti insieme a Cento. Albergatore Pro di punti ne ha 16. L’ultima gara del 2019 è anche il giorno del Teddy Bear Toss: al primo canestro su azione tutto il pubblico è invitato a lanciare in campo un peluche portato da casa. Tutti i peluches saranno poi donati all’Associazione Papa Giovanni XXIII.

La partita. Moffa inchioda una schiacciata imperiosa dopo una rubata: 15-11 per Rimini a 3′ dal termine. L’ala si ripete con un tap-in. 17-13.

Gara intensa e aperta, Rimini ha sempre il pallino in mano ma Piacenza risponde per le rime, specie con Birindelli sotto le plance. Per Rimini 8 punti di un Rinaldi in palla, e 7 di Motta. 20-18.

Intanto un primo, grande risultato è già arrivato: oltre 1.600 i peluche raccolti sul parquet del Flaminio. Saranno devoluti alla associazione Papa Giovanni XXIII.

La gara è sempre in bilico, ma Piacenza ora è avanti 29-32 a 2’47”. Poi Rivali fa una magia: canestro in tuffo e libero aggiuntivo, 8 punti per il play, 32-32. Il terzo parziale si chiude sul 37-32 per i padroni di casa. Il terzo periodo vede gli ospiti ricucire in parte il gap: 53-50 al 30′.

Rimini buca in ogni modo la zona piacentina e prende anche 6 punti di vantaggio (66-60) con Pesaresi che si sblocca dalla lunga distanza, poi fornisce un prezioso assist a Luca Pesaresi, prima di accendere la quarta lampadina rossa a 4″33. La bomba di un mortifero Udom (3/3) rimette tutto in gioco, ma “Pesa” risponde per le rime e fa esplodere il Flaminio: 69-63.

Finita? Neanche per sogno. Piacenza fa capire perché si trova ai piani altissimi della classifica. Prima accorcia 69-67 a 3’14”, poi costringe la Rinascita all’infrazione dei 24″, infine va in lunetta con un glaciale Udom: 69-69. Rivali è in gran giornata e inventa un canestro prezioso: 71-69. Piacenza sbaglia, Rimini pure, sul successivo ribaltamento la Bakery prova la bomba del sorpasso ma senza successo, Rinaldi prima cattura il rimbalzo poi va in lunetta: primo libero a segno, il secondo esce, 72-69. Ci prova ancora Udom dall’arco ma il primo errore dell’ex Crabs è pesante. Rivali va in lunetta ed è preciso: 74-69, l’infrazione di campo di Perin è il sigillo di una grande vittoria.
Finisce 74-71 per Rimini, che si fa un grande regalo di Natale.

Mvp del pubblico Rivali, che chiude con 19 punti e 17 di valutazione. Bene Rinaldi (13), molto concreti Broglia (7), Ambrosin (11) e Moffa (7). Pesaresi chirurgico nei momenti decisivi, come L. Bedetti (9) e “Picio” Bianchi, bravo in difesa e preciso ai liberi (2/2).

Il pubblico in festa applaude convinto questa convincente Rbr, che sale sempre più in alto in classifica (18 punti).

La dichiarazione del coach di Albergatore Pro, Massimo Bernardi: “è stata una domenica perfetta, abbiamo vinto una partita difficilissima di fronte ad una cornice di pubblico meravigliosa. Faccio i complimenti a tutti i miei ragazzi a cui mando un grande abbraccio ed auguro buon Natale e felice anno nuovo a tutti i nostri tifosi e l’intero mondo RBR. Dedico un pensiero particolare ad Osvaldo, un nostro sostenitore, che sta lottando contro una malattia: questa vittoria è per lui”.

Albergatore Pro RBR tornerà in campo, dopo la sosta natalizia, domenica 5 gennaio per l’ultima giornata del girone di andata presso il PalaRisorgimento di Civitanova (palla a due ore 18:00).

La partita sarà trasmessa su Icaro TV (canale 91) e in streaming su icaro.tv lunedì sera alle 23:20.

Paolo Guiducci