sabato 7 dicembre 2019
menu
tragedia sfiorata

Si stende in mezzo alla strada e rischia di essere investita

In foto: l'intervento dei passanti (Newsrimini.it)
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti Visualizzazioni 25.402 visite
ven 15 nov 2019 03:09 ~ ultimo agg. 16 nov 09:36
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 25.402
Print Friendly, PDF & Email

Tragedia sfiorata nella tarda serata di giovedì in via Roma, a Rimini. Una donna di origini sudamericane, tra i 30 e i 40 anni, si è stesa orizzontalmente in mezzo alla strada rischiando di essere investita dalle auto in transito. Erano le 23.30 circa quando un centinaio di metri prima della rotonda di viale Tripoli alcuni passanti si sono accorti della presenza della donna, distesa a pancia in giù, sull’asfalto, nel mezzo delle due corsie. Era cosciente e pronunciava frasi sconnesse. Quando si sono avvicinati per soccorrerla, la donna ha urlato in lacrime di andarsene: “Lasciatemi stare, andate via!”.

A quel punto i passanti hanno cercato di avvisare automobilisti e scooteristi in transito da entrambe le direzioni di rallentare. Qualcuno ha accostato ed è sceso dall’auto per formare una sorta di scudo umano intorno alla donna, proprio per evitare che potesse essere travolta. Immediato l’allarme a 118 e polizia, giunti in contemporanea nel giro di pochi minuti. Nel frattempo la sudamericana è rimasta immobile sull’asfalto, con la borsa appoggiata sotto la testa. Disperata, continuava a gridare di volerla fare finita.

I sanitari, con l’aiuto degli agenti, l‘hanno convinta con non poche difficoltà a rialzarsi e a spostarsi sul marciapiede, liberando così le due corsie. Poi l’hanno tranquillizzata, caricata in ambulanza e trasferita in ospedale per accertamenti.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna