venerdì 6 dicembre 2019
menu
Pole Dance

La riccionese Mirella De Donato è Miss Pole Dance Italia

In foto: Mirella De Donato
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 19 nov 2019 09:49 ~ ultimo agg. 09:51
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Quarto oro in un 2019 assolutamente da incorniciare per la Pole Dancer riccionese Mirella De Donato. Domenica 17 novembre a Marano sul Panaro, in provincia di Modena, l’atleta dell’Acropole Gym Studio di Riccione ha primeggiato nella sua categoria (Pole Art Master 50) al “Miss & Mr Pole Dance Italy”, una manifestazione che mette in competizione fra loro gli atleti italiani di Pole Dance maggiormente vincenti nell’annata sportiva 2019. L’ha fatto interpretando la coreografia “Shout”, portata in gara per la terza volta quest’anno. La De Donato ha preceduto Michela Venturi e la ravennate Federica Segantini, rispettivamente seconda e terza.

“Sono molto soddisfatta della mia prestazione e del risultato. – Ha detto la De Donato nel dopogara. – “Shout” è un brano che, tre volte su tre, mi ha regalato l’oro. Era già successo a giugno all’Inter School Art Contest di Torino e a luglio ai World Sport Games di Tortosa, in Spagna. Una grande soddisfazione, soprattutto considerando che la coreografia l’ho pensata e realizzata io stessa”. Il quarto oro stagionale era arrivato agli italiani di Roma con il pezzo “Revelations”.

Tra l’altro, la vittoria internazionale di Tortosa le ha garantito la convocazione ai prossimi mondiali di Pole Art a Frederichton, in Canada, dal 5 al 6 giugno 2020 nei quali presenterà una nuova coreografia. “Coreografia nuova o meno, l’obiettivo è fare bene anche in Canada. La concorrenza sarà di livello ancora più alto rispetto ai World Sport Games ma voglio provare a puntare il podio”.