sabato 14 dicembre 2019
menu
Sabato al teatro degli Atti

Il TedX a Rimini per parlare di Prometei

In foto: Il logo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mer 13 nov 2019 17:47 ~ ultimo agg. 17:54
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Print Friendly, PDF & Email

Mancano pochi giorni al TEDx Rimini 2019. Un evento che in poco più di tre ore, il giorno dell’apertura delle vendite, ha registrato sold out vendendo biglietti in ogni parte d’Italia.

Il tema di quest’anno è Prometei. Ma chi sono i Prometei?

“I miti rappresentano le forze che popolano il mondo interiore degli esseri umani – spiegano gli organizzatori – e le esperienze fondamentali che questi affrontano durante la loro esistenza terrena: il bene, il male, il cambiamento, il progresso. Tra i personaggi mitologici più conosciuti c’è Prometeo. La sua figura è simbolo di ribellione, di sfida alle imposizioni. È Prometeo ad aver rubato il fuoco agli Dei per darlo agli uomini, contro il volere di Zeus. I doni che Prometeo fa all’umanità sono la speranza e la perseveranza. Ed è proprio la tenacia ad aver fatto in modo che oggi tutto sia possibile. Gli uomini possono ottenere da soli quello che un tempo chiedevano agli Dei.

Possiamo ricavare energia pulita grazie al sole, al vento o alla pioggia. Abbiamo esplorato il sistema solare e lo spazio, ricostruito il genoma fino ad arrivare alla clonazione, l’ingegneria genetica ha fatto miracoli. Nella nostra epoca non mancano le grandi visioni ma servono personaggi e atti che siano un dono di progresso per tutti. Servono gesti di genio che non valgano per pochi ma, come nel caso di Prometeo, diventino patrimonio di molti. I nostri Prometei sono donne e uomini coraggiosi, disposti a sacrificarsi e a sottoporsi alle inevitabili conseguenze delle loro idee per sottrarci dall’oscurità. “L’uomo scoprirà una fiamma più potente del fulmine, un rimbombo superiore al tuono”

Apertura porte ore 14:00. Inizio spettacolo 14:30, fine 19:30 circa.

L’azienda riminese Blutec sarà main sponsor del TedX Rimini, “spazio di discussione nato per incontrare persone ed idee”.
“Il coinvolgimento e la passione sono elementi alla base dell’attività di Blutec, una squadra di professionisti che lavorano con entusiasmo ed energia per il raggiungimento degli obiettivi di valore per i propri clienti”.
Blutec realizza “il progetto software del cliente, configurando l’impianto in base alle sue richieste e affiancandolo nel percorso di digitalizzazione dei processi aziendali attraverso l’analisi dei dati e la consulenza strategica. Blutec aiuta le aziende clienti a fare di più utilizzando al meglio le proprie risorse, come i prometei che intende oggi sostenere”


Gli speaker del TedX Rimini

Roberto Viola
Ingegnere elettronico, è Direttore Generale di DG Connect, Direzione generale delle Reti di comunicazione, dei contenuti e delle tecnologie digitali, presso la Commissione europea. Sarà sul palco del TEDx Rimini per parlare delle nuove tecnologie legate al quantum e all’intelligenza artificiale utilizzate nei settori più diversi. Parlerà del supercomputer che sarà realizzato nella nostra regione, racconterà come sta cambiando il nostro presente e del percorso intrapreso dall’Europa per garantirci il meglio da queste tecnologie.

Giada Lonati
Giada è medico. Dal 1995 si occupa di cure palliative avendo maturato la sua esperienza professionale in ospedali pubblici e presso l’Istituto dei Tumori di Milano, dal 2010 è direttrice sociosanitaria dell’Associazione VIDAS, Volontari Italiani Domiciliari Assistenza ai Sofferenti (Noi di Vidas) che dal 1982 è impegnata nelle cure palliative dell’adulto e nel 2019 ha inaugurato Casa Sollievo Bimbi, il primo hospice pediatrico della Lombardia.
È consigliera regionale della Società Italiana di Cure Palliative e partecipa a numerosi tavoli regionali. Ha uno specifico interesse per la bioetica, in particolare per le sue declinazioni nel fine vita. È inoltre autrice del libro “L’ultima cosa bella” Rizzoli 2017.

Alessandro Zoppini
Architetto, ha focalizzato la sua attività principalmente negli impianti sportivi, sia a livello internazionale che in Italia, e fa parte in un ristretto numero di architetti ad aver progettato edifici per tre differenti Giochi Olimpici (Torino 2006, Sochi 2014 and PyeongChang 2018).

Mara Oscar Cassiani
Mara è una artista poliedrica e multi-linguaggio, attiva nell’arte visiva digitale, ma anche nella performance e nella coreografia. Se pensate che il teatro e l’arte siano un luogo distante dalla nostra realtà, con lei dovrete ricredervi.

Marco Bentivogli
Segretario Generale della Fim Cisl e autore di numerosi articoli e libri. Marco è stato il primo sindacalista in Italia ad affrontare il tema dei cambiamenti nell’industria con l’avvento dell’Internet of Things e della digitalizzazione dell’economia. I temi dell’innovazione tecnologica, robotica, big data, blockchain sono al centro dei suoi studi e delle sue pubblicazioni.

Camihawke
Camihawke, al secolo Camilla Boniardi, è sempre di più un fenomeno sul web: bella, certo, ma soprattutto divertente e simpaticissima…insomma l’amica che tutte vorremmo! Il suo personaggio sul web è scanzonato e ha un umorismo travolgente, alterna improbabili esperimenti da telegiornalista a personalissime letture della vita quotidiana, recensioni dissacranti a oroscopi per tutte le occasioni. Camilla è capace di raccontare la sua realtà e quella dei social in maniera ironica, pungente e sarcastica. Ci parlerà di quanto è vero quello che vediamo sui social e se vale davvero la pena porsi questa domanda.

Daniel Savu
Sin da bambino Daniel pratica sport a livello agonistico, arrivando ad allenarsi dalle 3 alle 6 ore al giorno, 6 giorni su 7. Dopo 3 anni di rugby nel 2012 conosce il Parkour e si innamora dell’idea del potersi muovere liberamente in qualsiasi contesto. Nel 2014 fonda il Team Xplore di Parkour nella zona riminese e decide di portare la sua passione a un livello successivo, facendola diventare un lavoro. In 4 anni di insegnamento ufficiale ha seguito la formazione di più di 200 atleti di tutte le età, molti dei quali neofiti. Attualmente è presidente di Move Rimini A.S.D. che ha come obiettivo la rieducazione del movimento umano a 360 gradi attraverso il Parkour ed il Calisthenics.

Maurizio Carucci
Camminatore, contadino e cantautore negli Ex-Otago. Insieme alla sua compagna nel 2011 fonda Cascina Barbàn, un progetto agricolo ampio, collettivo, che si basa sul recupero e la coltivazione naturale di vecchie varietà di vite, di frutta e di verdura e sulla progettazione di sviluppo territoriale. Ci racconterà del suo progetto AppenninoPOP (www.appenninopop.it) e dell’innovazione che l’idea porta con sé.

Paolo Maria Rossini
Neurologo, da circa 10 anni coordina la parte clinica di una serie di studi in collaborazione con la scuola S. Anna di Pisa mirati a sviluppare delle mani robotiche bidirezionali con sensori, che sono cioè in grado di ricevere segnali dal cervello, controllare i movimenti, che ricevono segnali dall’esterno e generano sensazioni a livello centrale. Nel corso degli anni il suo lavoro è sempre stato motivato da una grande curiosità. Pur ricoprendo numerosi incarichi dirigenziali continua a mantenere la curiosità di un ragazzo che non vede l’ora di iniziare progetti sempre più grandi

 

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna