Indietro
martedì 3 agosto 2021
menu
Basket Promozione

Il FaDaMat Basket Rimini corsaro sul campo dell'AICS Forlì

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 23 nov 2019 09:23
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Aics Forlì-FaDaMat Basket Rimini 48-53 (21-17; 30-32; 42-42)

IL TABELLINO
RIMINI: Accardo 11, Guglielmi 1, Serpieri 4, Ferrini 13, Missiroli 3, Zaghini 11, Magnani 4, Cardinali 6, Borello 2, Muccioli. All. Podeschi.

FORLÌ: Liverani 10, Imperadori 6, Naldi 5, Guaglione 5, Mariani 5, Ruffilli 4, Russo 4, Valbonesi 2, Perugini 2, Zanotti, Rossi 5.

CRONACA E COMMENTO
Brutti, sporchi e cattivi. Questo il riassunto della partita maschia andata in onda alla Cava di Forlì tra FaDaMat e AICS. Rimini si presenta a Forlì incerottato, senza Stabile e Toni, e con Borello e Missiroli non al top della forma.

Nel primo quarto gli attacchi girano, la difesa giallo nera un po’ meno, e l’AICS trova buoni canestri in transizione colpendo spesso dall’arco i pigri rientri difensivi del FaDaMat.

Dal secondo quarto la partita cambia volto: le difese aumentano di intensità da ambo i lati mettendo chili di sabbia negli ingranaggi delle due squadre, andando poi a riposo in sostanziale equilibrio.

Al rientro dagli spogliatoi si segna ancora poco ed è un susseguirsi di sorpassi e controsorpassi. Nel finale di quarto i forlivesi tentano l’allungo, ma sono due siluri di Zaghini a ricucire il gap che si stava pericolosamente dilatando.

Nell’ultimo quarto gli attacchi segnano pochissimo dal campo e si arriva ad un finale punto a punto, nel quale le difese la fanno ancora da padrone. È qui che Rimini stringe in difesa negli ultimi tre minuti, serrando ogni tentativo avversario, con capitan Magnani e “udite udite” Accardo a determinare la vittoria con giocate difensive eccellenti. Determinante uno sfondamento preso proprio da “Acca”, che porta i 2 punti a Rimini e 4 punti di sutura sul suo mento.

“Partita sporca, difficile, in cui riusciamo a vincere in una serata in cui non troviamo i nostri riferimenti in attacco e le percentuali sono molto basse – commenta la società FaDaMat -. Due punti quindi molto importanti contro una squadra solida e ben allenata, come ha dimostrato per tutti i 40 minuti Forlì”.

Appuntamento ora a venerdì 29 novembre, alla palestra Carim, per il derby contro il Basket 2000 San Marino, altra compagine di alta classifica.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
VIDEO