Indietro
lunedì 3 agosto 2020
menu
Basket C Silver

Il Bellaria Basket colpisce ancora: decide una bomba di Mazzotti allo scadere

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 3 nov 2019 09:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Bellaria-Atletico Borgo Panigale 75-72

IL TABELLINO
BELLARIA: Ferrari 5, Mazzotti 10, Cruz 3, Gori 2, Rossi 16, Giovanardi 19, Foiera 20. Ne. Monatnari, Sanotro, Giorgini, Curi, All. Maghelli.

ATLETCO BORGO PANIGALE: Conidi 5, Serra 2, Veronesi Gregorio 9, Paolucci 2, De Simone 18, Martelli, Pedroni 1, Veronesi Giacomo 20, Campanella 3, Tognazzi 5, Cuppi, Artese 7. All. Guidetti.

ARBITRI: Romanello e Manzi di Ferrara.

PARZIALI: 27-28, 37-46, 60-56.

NOTE: Usciti per 5 falli: Ferrari, De Simone. Tecnici: Cruz, Veronesi Gregorio, alle panchine delle due squadre. Antisportivi a Foiera, Mazzotti, Martelli. Espulso: Veronesi Gregorio.

CRONACA E COMMENTO
Il Bellaria delle meraviglie infila un’altra vittoria – la quinta in sei partite, secondo posto in classifica per la matricola di Maghelli – e lo fa domando solo nel palpitante finale l’Atletico Borgo Panigale in giornata di grazia al tiro (dieci giocatori a punto). La partita è intensa da subito e presto si fa nervosa con la coppia arbitrale che sorvola sul gioco sporco degli ospiti. Dopo un primo quarto equilibrato con gli ospiti che vanno sul + 5 (21-26), nella seconda frazione ecco la spallata al match della squadra di Guidetti trascinata da Veronesi
Giacomo e De Simone in grande vena (31-45 al 16’). Bellaria, che ha Foiera non al meglio per i postumi di una botta nella partita contro il Rebasket – ma il totem assicura alla fine il suo solito contributo offensivo giocando stoicamente tutti i 40 minuti – soffre e in attacco la lucidità non è quella delle giornate migliori. All’intervallo si va sul 37-46.

L’intervallo rigenera la squadra di casa. Il Bellaria assesta un break di 11-0 (48-46) ritrovando il suo basket frizzante e le mani diventano più calde: gli ospiti segnano il primo canestro solo dopo 5’30”. A fare la voce grossa in questa fase è Giovanardi con sette punti di fila (60-56 a chiusura del terzo tempo: 23-10 il parziale dei biancazzurri). La partita diventa un testa a testa da brivido negli ultimi 10 minuti. Mazzotti e compagni vengono ripresi e superati (65-66), ma c’è la bomba di Foiera per la parità (68-68). E’ un botta risposta emozionante. A 72” dalla fine punteggio inchiodato sul 72-72. Per tre volte l’Atletico Borgo Panigale conquista il rimbalzo in attacco, ma De Simone ingenuamente commette il quinto fallo a 13” dalla fine per la disperazione del suo coach. Rimessa Bellaria, Mazzotti sul filo della sirena infila frontalmente la bomba del successo.