venerdì 24 gennaio 2020
menu
Basket Giovanili

Due vittorie ed una sconfitta per le giovanili Eccellenza RBR

In foto: Foto credit Simone Maria Fiorani
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mer 13 nov 2019 17:16
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Print Friendly, PDF & Email

Nella sfida per il primato del girone Under 18, a prevalere al Multieventi è Pesaro, in fuga a inizio secondo tempo e mai più ripresa. Per la Pallacanestro Titano/RBR è la seconda sconfitta stagionale. Lunedì prossimo derby in casa Crabs.

Arriva la prima vittoria invece per l’Under 16 Angels/RBR di Coach Middleton, che sbanca Fidenza grazie a una super tripla a nove secondi dalla fine di Karpuzi. Benissimo anche l’Under 15 Angels/RBR di Coach Miriello, con la terza vittoria consecutiva frutto di un secondo tempo super contro Reggio Emilia. MVP Bonfé con 25 punti.

U18, TITANS/RBR KO NELLA SFIDA PER IL PRIMATO

Arriva un ko per la Pallacanestro Titano/RBR nella settima giornata del campionato Under 18 Eccellenza. I Titani devono lasciare spazio a Pesaro, che strappa il referto rosa al Multieventi e rimane in vetta alla classifica staccando San Marino.
È stato un inizio di partita brillante ed equilibrato, quello tra Titans e Victoria Libertas. Attacchi in evidenza, col 5-0 ospite subito rintuzzato dai nostri e gara che rimane sul filo dell’equilibrio per tutto il quarto, con Pesaro però a chiudere sopra al 10’ di 6 punti (15-21). Nel secondo quarto gli ospiti provano ad aumentare il margine scappando sul 19-26, ma la difesa sammarinese sale di tono e l’attacco riesce a trovare più frequentemente la via del canestro. A quattro minuti dalla sirena della pausa lunga è pari a quota 34, con possesso per il vantaggio che non viene concretizzato. Pesaro punisce in contropiede e va all’intervallo avanti di 5 (32-37).
Di ritorno dagli spogliatoi gli ospiti piazzano un break fatto di grande precisione nel tiro da fuori. Calbini e Solari imbucano dalla lunga distanza, la Pallacanestro Titano/RBR fatica a reagire e al 25’ il margine è già imponente (38-53). Il parziale fa male ai padroni di casa, che non riescono a tornare mai sotto la doppia cifra di scarto nonostante le energie spese. L’attacco riprende a produrre punti, ma anche Pesaro lo fa e il distacco non viene ricucito. Il trend rimane lo stesso anche nell’ultimo parziale, con la partita a chiudersi sul 61-82.

Prossimo appuntamento il derby in casa dei Crabs lunedì alle 19.45.

PALLACANESTRO TITANO/RBR-CARPEGNA PROSCIUTTO VL PESARO 61-82

TITANO/RBR: Torelli 1 (0/1), Gaspari 2 (1/2, 0/3), Squarcia, Palmieri 2 (1/2, 0/1), Riva 2 (1/2), Campajola 5 (1/2, 1/1), Semprini 16 (6/7, 1/1), Buzzone 2 (1/2, 0/1), Felici 6 (3/6), Buo 11 (4/7, 1/1), Syla 2 (1/1), Flan 12 (2/8, 1/2). All. Padovano, ass. Porcarelli.

PESARO: Calbini 16 (5/14, 2/6), Solari 14 (1/1, 4/6), Gulini 6 (3/3, 0/1), Ferri ne, Sablich, Mazzotti 18 (5/7, 2/5), Mujakovic 2 (1/1), Basso 12 (5/7), Alessandrini 10 (3/7, 0/2), Pagliaro 4 (2/2), Rossi ne, Komolov. All.: Luminati.
Parziali: 16-21, 32-37, 46-61, 61-82.

U16, UNA TRIPLA DI KARPUZI VALE LA PRIMA VITTORIA

In una trasferta domenicale da ricordare, arriva la prima vittoria per i ragazzi di Coach Middleton e Coach Renzi. Si gioca alle ore 11 a Fidenza dove i santarcangiolesi riescono ad arrivare in orario evitando la fiera, scendono in campo e danno vita a un match fuoco e fiamme.
Fin da subito Fidenza fa sentire la fisicità sotto canestro, ma i nostri ragazzi rispondono con un ottimo movimento di palla e tre triple che spiazzano gli avversari. La partita va avanti a botta e risposta, gli Angels/RBR trovano sempre il tiro giusto e giocano pazienti anche nei momenti più tesi, mentre sotto canestro si lotta sempre senza pietà. Nel quarto periodo i gialloblù si trovano in difficoltà con troppi giocatori carichi di falli, Fidenza ne approfitta e va sul + 1 a 16 secondi dalla fine. Gli Angels/RBR non mollano e a 9 secondi dal gong Karpuzi segna una tripla monumentale che porta i ragazzi sopra di 2. Fidenza disegna una rimessa ma la difesa anticipa forte e Ricci riesce a recuperare palla per poi lasciar scorrere il cronometro. Partita perfetta e prima vittoria.

Ora testa alla prossima, sabato in casa con la Fortitudo.

ACADEMY BASKET FIDENZA-ANGELS SANTARCANGELO/RBR 66-68

ANGELS/RBR: Neri, Ballarini 3, Ricci 12, Karpuzi 7, Mulazzani 15, Piacente 6, Lodovichetti, Amati 15, Vittori, Polverelli. All. Middleton, ass. Renzi.

U15, TRIS ANGELS/RBR CON UN 2° TEMPO PERFETTO

E sono tre! Questo è il conteggio delle vittorie consecutive degli Angels/RBR Under 15 Eccellenza.
Avversario di giornata la Pallacanestro Reggiana, con gara sostanzialmente in equilibrio per i primi 20′. Le due squadre si affrontano a viso aperto alternandosi ripetutamente nel condurre il match. A giovarne è lo spettacolo: attacchi molto ispirati, azioni rapide, contropiedi e coast to coast rendono la partita piacevole e spumeggiante. Si va al riposo lungo sul +1 in favore di Reggio Emilia, 47-48.
Nel terzo quarto sono i santarcangiolesi a prendere la leadership, stringendo le maglie in difesa e non concedendo extra possessi ai reggiani, 66-56 al 30′. L’ultima frazione vede i gialloblù sempre più protagonisti. I ragazzi di Coach Miriello trovano la via del canestro a ripetizione grazie ad ottime letture e spaziature in campo. Con un parziale di 22 a 14 nei 10′ finali, Miriello può concedersi di ruotare i suoi effettivi a disposizione, ricevendo risposte positive da tutti e in particolare da Morandotti, autore della sua miglior partita. Finisce 88-70.
Mattatore assoluto è Simone Bonfè che sforna una prestazione monstre da 25 punti, 6 assist, 6 falli subiti e 5 recuperi, coadiuvato da Macaru (14 punti e 8 rimbalzi) e Paduano (17 punti, 7 rimbalzi e un ottimo 3 su 4 dalla lunga). Da segnalare la generosa prova dei tre “lunghi” Pini, Morri e Mari che hanno lottato e faticato per contrastare avversari decisamente più atletici.

Prossimo appuntamento sabato 16 novembre a Cento.

ANGELS SANTARCANGELO/RBR-PALL. REGGIANA 88-70

ANGELS/RBR: Antolini 2, Bonfè 25, Macaru 14, Benzi 6, Lombardi 3, Paduano 17, Pacucci, Fabbri 2, Morandotti 9, Pini 2, Morri 4, Mari 4. All. Miriello, ass. Brienza.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna