mercoledì 13 novembre 2019
menu
Campionato Sammarinese

Tre Penne-Fiorentino 4-2

In foto: Alessandro Chiurato (Foto FSCG/PRUCCOLI)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 19 ott 2019 18:17
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

4a giornata di Campionato Sammarinese 2019/2020
Tre Penne-Fiorentino 4-2

IL TABELLINO
Tre Penne (4-2-3-1): Migani; Perrotta, Genestreti, Fraternali, Merendino; Zafferani (11’ st Nanni), Patregnani; Cibelli (1’ st Ceccaroli), Gai, Sorrentino (20’ st Angelini); Chiurato. A disposizione: Lanzoni, Nacci, Andrea Rossi, Semprini. Allenatore: Stefano Ceci.

Fiorentino (3-5-2): Berardi; Biordi (27’ st Manolio), Ferrari, Simone Zingone; Ceccoli, Paglialonga, Calzolari, Molinari, Giangrandi; Guidi (23’ st Protino), Simone Rossi (32’ st Fabrizio Zingone). A disposizione: Terenzi, Liverani, Pari. Allenatore: Massimo Campo.

Arbitro: Ascari.
Assistenti: Morisco e Depaoli.
4° Ufficiale: Zani.

Marcatori: 22’ pt, 8’ st e 21’ st Chiurato, 38’ pt Simone Zingone, 19’ st Perrotta, 33’ st Calzolari.

Ammoniti: 14’ pt Chiurato (TP), 31’ st Merendino (TP).

CRONACA E COMMENTO
Pioggia di gol tra Tre Penne e Fiorentino, che tornano in campo dopo la sosta per le nazionali. Sulla panchina dei campioni in carica siede dopo tre giornate di squalifica Stefano Ceci, che sin da subito inizia dando indicazioni tattiche ai suoi. Dopo 4 minuti Sorrentino affronta la retroguardia avversaria e mette in mezzo rasoterra per Cibelli che colpisce a botta sicura, super Berardi che devia con i piedi. Arriva al 22′ il vantaggio dei biancazzurri: sugli sviluppi di un corner battuto da Gai Chiurato anticipa sul primo palo e di testa batte l’estremo difensore. Alla prima occasione il Fiorentino fa male e trova il gol che rimette la sfida in equilibrio: tiro dalla distanza di Ferrari deviato da Migani e dal calcio d’angolo seguente sbuca prima di tutti Simone Zingone, che batte sul secondo palo lo stesso Migani. Ci prova Perrotta a 5′ dal termine del primo tempo a riportare in vantaggio il Tre Penne con un tiro di esterno destro da dentro l’area di rigore, colpo di reni di Berardi che si distende e respinge.

Nella ripresa bastano 8 giri di lancette al club di Città per sbloccarla con Sorrentino che serve in diagonale Chiurato, il numero 23 segna in scivolata trafiggendo il portiere sul palo più lontano. Cala il Fiorentino e sale in cattedra il Tre Penne, che al 19′ trova anche il 3-1: palla all’indietro di Nanni per Perrotta che appoggia in rete con un tocco di interno destro morbido a scavalcare Berardi. Due minuti più tardi i ragazzi di Ceci siglano il poker, batti e ribatti in area di rigore e palla a Chiurato che a porta vuota deve solo appoggiare in rete. Hat-trick per l’attaccante proveniente dalla Fiorita. C’è gioia anche per gli uomini di Massimo Campo che segnano la rete del definitivo 4-2 al 33′ con l’ex di turno Pietro Calzolari direttamente su punizione, palla sotto la barriera che carambola in rete.

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna