mercoledì 20 novembre 2019
menu
Prima Categoria H

Morciano-Alta Valconca 3-2

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 21 ott 2019 00:47
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

MORCIANO-ALTA VALCONCA 3-2

IL TABELLINO
Morciano:
Marconi, Salvi (dal 70° Ingrosso), Berardi (dall’87° Ricci), Grechi, Monaldi, Volponi (dall’80° Radu), Becchimanzi (dal 67° Puglisi), Molfetta, Dragoni, Gravina, Sottile (dal 79° Marconi Ed.). A disposizione: Petrucci, Tenti, Fraternali, Antonelli. All. Antonioli Matteo.

Alta Valconca: Bornacci, Bencivenga (dal 59° Cevoli), Bertuccioli (dal 68° Palmerini), Terenzi, Albani, Ottaviani, Matteucci, Dolci, Pasini, Ricciatti, Markaj (dal 51° Pazzaglini). A disposizione: Tullio, Konè, Pazzaglini, Fratesi, Pastor, Sani. All. Di Nunzio Raffaele.

Reti: al 28° e 62° Gravina (M), al 76° Dragoni (M), all’85° e 92° Cevoli (AV).

Ammoniti: Sottile (M) Dragoni (M) Terenzi (AV).

CRONACA E COMMENTO

Il Morciano si aggiudica il derby della Valconca con il risultato di 3 a 2 anche se al 3° minuto sono stati gli ospiti ad andare vicini alla segnatura: Monaldi appostato sulla linea di porta respingeva, ed ancora al 24° la conclusione dal limite di Matteucci veniva bloccata in due tempi da Marconi. Passato il pericolo il Morciano cominciava a tessere delle buone trame di gioco, mettendo in grosse difficoltà la retroguardia dell’Alta Valconca, e passava in vantaggio al 28° con Gravina che dalla sinistra si accentrava e dopo aver superato due difensori piazzava il pallone a fil di palo alla sinistra di Bornacci.

Nella ripresa i padroni di casa raddoppiavano ancora con Gravina: lancio dalla trequarti di Puglisi, Gravina si presentava a tu per tu con Bornacci e lo superava con un perfetto diagonale. Al 25° si facevano pericolosi gli ospiti con Dolci, la sua conclusione terminava sul palo alla sinistra di Marconi. Al 75° i padroni di casa portavano a tre le reti con Dragoni: Puglisi con un lancio scavalcava la difesa ospite, Dragoni si involava tutto solo verso il portiere e non sbagliava. Sul 3-0 i morcianesi abbassavano il ritmo e l’Alta Valconca si portava sul 3 a 2 all’85° e al 92°, entrambe le reti segnate dal subentrato ed ex Cevoli, su punizione dai 25 metri la prima, la seconda dai 18 metri, sorprendendo in entrambe le segnature Marconi.

Addetto Stampa Morciano Calcio

Altre notizie
di Icaro Sport
Prima Categoria H

Morciano-Perticara 1-1

di Icaro Sport
di Icaro Sport
Prima Categoria H

Morciano-Villamarina 2-0

di Roberto Bonfantini
Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna