mercoledì 13 novembre 2019
menu
Calcio a 5 C1

Futsal Bellaria-Balça 2-4

In foto: Mattia Gregori
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 21 ott 2019 16:44
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Campionato serie C1
Futsal Bellaria-Balça 2-4

Prima sconfitta casalinga in campionato per il Futsal per mano dell’energico Balça. Partita intensa, emozionante su cui pende la spada di Damocle dell’espulsione del portiere di casa che ha rotto gli equilibri dell’incontro.

Cronaca. I baricellesi impegnano subito Braghittoni. Risposta dei padroni di casa con Aruci, Meleleo su punizione e Hidri. Dopo una soluzione non perfetta di Aruci, i ragazzi di mister Andrejic colpiscono un palo e poco dopo Braghittoni si deve ingegnare per risolvere una situazione delicata in area. Squali martello per nulla intimoriti, reagiscono con Meleleo (tiro parato dall’ottimo Cerulli) e con Avdullai sempre ben controllato dalla retroguardia del Balça. Minuti finali incandescenti: una discesa ospite non bloccata mette la palla sul secondo palo dove Fogli insacca (0-1). Arancioblù che pervengono al pari due minuti dopo con Meleleo che supera il portiere bolognese in area (1-1). I ragazzi di mister Gregori commettono il sesto fallo, ma il tiro libero degli emiliani è alto. Braghittoni sempre attivo, evita il vantaggio dei malaberghesi, ma prima del fischio parziale Avdullai (2 volte) ed Esposito sprecano.

Nel secondo tempo, dopo una occasione non finalizzata da Aruci, felsinei di nuovo in vantaggio: Fadiga spalle alla porta aggira Deluigi e fa centro (1-2). Leoni bolognesi che potrebbero triplicare, ma la fortuna assiste i padroni di casa. Braghittoni in uscita viene espulso per un presunto tocco di mano fuori area. Entra Forlani con gli squali martello che resistono in inferiorità numerica. Un’azione prorompente degli adriatici viene spedita in porta da Tana per il 2-2. Dopo un’azione sventa da Forlani, Williamson fa vedere tutta la sua vivacità in campo, ma è sfortunato sotto porta per ben tre volte. Balça sempre pericoloso, ma Meleleo salva. I bolognesi trovano il vantaggio ancora con Fadiga che batte Forlani (2-3). Ci prova Tana a ristabilire l’ordine, ma va a vuoto. Fanno il pieno invece quella della bassa bolognese che con Fadiga (tripletta) producono il 2-4. Finale con Aruci che non è lesto in due occasioni d’oro messe a disposizione.

Bellaria: Braghittoni, Aruci, Deluigi, Tole, Avdullai, Forlani, Esposito, Hidri, Williamson, Tana, Adou, Meleleo. All: Gregori

Balça: Cerulli, Altavilla, Fadiga, Asmaoui, Barbi, Caccavalle, Morello, Gamberini, Fogli, Cherroud, Simone, Kalaja. All: Andrejjc

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna