venerdì 6 dicembre 2019
menu
Calcio Sammarinese

Andata ottavi Coppa Titano: San Giovanni-Cosmos 1-4

In foto: La SS Cosmos 2019-2020
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
sab 26 ott 2019 17:34 ~ ultimo agg. 28 ott 12:26
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

San Giovanni-Cosmos 1-4

IL TABELLINO
San Giovanni (3-5-2): Arena, Tamagnini, Paoloni, Tasini; Conti, Magnani, A. Senja (1’ st Grilli), Alberelli, Cecchetti (16’ st Borgagni); Ugolini, Righini (24’ st Fortunato). Panchina: M. Baschetti, Bernardi, Giannessi, Zanotti. All.: Baffoni.

Cosmos (3-5-2): Gregori; Sartini, Ferrari, F. Baschetti; Cavalli, Giulianelli, Muccioli, Giovagnoli (32’ st Grassi), Bonfigli (43’ st Della Valle); Salvemini, M. Canini (14’ st Azzurro). Panchina: Batori, Gualandi, Santini, Zafferani. All.: Protti.

Arbitro: Ucini.

Marcatori: 11’ pt Giovagnoli, 18’ pt M. Canini, 21’ pt Bonfigli, 30’ st Grilli, 49′ st aut. Tasini.

Ammoniti: Alberelli, Conti, Magnani, Tamagnini, Bonfigli.

Espulsi: Muccioli, Arena.

Note: 45’+1′ Gregori para rigore a Senja.

CRONACA E COMMENTO
La Società Sportiva Cosmos conquista finalmente il suo primo successo stagionale dopo aver sfoderato oggi una prestazione eccellente, soprattutto nel primo tempo: battuto con un netto 4-1 il San Giovanni nella partita d’andata degli ottavi di finale della Coppa Titano.

Allo stadio “Federico Crescentini” di Fiorentino, dopo 11 minuti dall’avvio della gara, il Cosmos va in rete alla prima occasione creata: Giovagnoli sfrutta un errato disimpegno difensivo degli avversari sul traversone di Giulianelli e buca Arena con una perfetta conclusione di prima intenzione. 1-0 per i gialloverdi di Serravalle e terzo gol tra campionato e Coppa Titano per il centrocampista ex Villa Verucchio.
Il San Giovanni non è spaventato dal gol subito e al 16’ dimostra di essere ancora in partita sfiorando il pareggio: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, cross di Magnani dalla destra e incornata di Cecchetti, la palla finisce sul fondo.
Il Cosmos è in forma perfetta e lo si vede nettamente quando al 18’ riesce a bissare: Canini, servito da Giulianelli, salta due avversari nel cuore dell’area e toglie la ragnatela dall’incrocio dei pali con un tiro potente. 2-0 per la formazione allenata da Protti e primo timbro stagionale per la punta ex Stella San Giovanni.
Continua ad attaccare la compagine gialloverde nonostante il doppio vantaggio e tre minuti più tardi cala addirittura il tris: Gregori sventa la minaccia parando la conclusione ravvicinata di Magnani, sul ribaltamento di fronte Bonfigli corre a gran velocità sulla fascia sinistra e concretizza il contropiede trafiggendo Arena con un diagonale perfetto. 3-0 per il Cosmos e prima rete della stagione anche per l’esterno offensivo ex Grottammare.
Al 23’ il San Giovanni vuole riaprire la partita con Alberelli, ma il suo tiro viene respinto in angolo da Gregori.
Al 31’ quasi poker del Cosmos: punizione battuta da Giovagnoli dai 25 metri, il pallone termina non tanto lontano dalla porta rossonera.
L’arbitro Ucini, a pochi secondi dall’inizio dell’intervallo, concede un calcio di rigore al San Giovanni per un fallo di mano di Baschetti sul cross di Conti. Gregori riesce a mantenere la porta inviolata neutralizzando il destro di Armando Senja dagli 11 metri, la sua parata vale come un gol. Il primo tempo termina con il Cosmos in vantaggio per 3-0 sugli uomini di mister Baffoni.

A inizio secondo tempo il San Giovanni tenta di riaprire la gara, ma Gregori è attento e in uscita impedisce a Ugolini di segnare.
Intorno al quarto d’ora il Cosmos, per un soffio, non si porta in vantaggio sul 4-0: assist di Cavalli e tiro di Giovagnoli dal limite dell’area, la palla finisce di poco sopra la traversa.
Al 21’ attacca il San Giovanni con Magnani, che dalla distanza va alla conclusione, ma senza inquadrare lo specchio della porta gialloverde.
Il San Giovanni, alla mezz’ora, accorcia le distanze al terzo tentativo nel secondo tempo: Grilli infila Gregori su calcio di punizione dal limite dell’area. Anche per il centrocampista ex Colonnella si tratta del primo gol stagionale.
Otto minuti più tardi Bonfigli, a tu per tu con Arena, spreca la grande chance di portare il Cosmos sul 4-1 spedendo clamorosamente la palla a lato.
Al 40’ il San Giovanni non solo è sotto di due reti ma si ritrova anche con un uomo in meno, che fa il pari con la precedente espulsione di Muccioli per doppia ammonizione: Arena abbandona la propria porta per parare fuori area il tiro di Giulianelli, il direttore di gara lo espelle perché ha fermato una chiara occasione da rete.
Il Cosmos sigla il gol del definitivo 4-1 in pieno extra time, grazie a un autogol di Tasini sul traversone basso del neo entrato Azzurro dalla fascia destra, e a fine gara può finalmente festeggiare dopo aver messo in cassaforte la qualificazione ai quarti di finale della competizione calcistica più antica di San Marino.

La partita di ritorno degli ottavi di Coppa Titano si giocherà, sempre al “Crescentini” di Fiorentino, alle ore 15 di domenica 10 novembre: alla Società Sportiva Cosmos basterà giocare come oggi per evitare brutte sorprese.

Andrea Lattanzi
Addetto stampa S. S. Cosmos