domenica 15 settembre 2019
menu
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 10 set 2019 15:16
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Neppure il maltempo che ha colpito buona parte della Penisola nel fine settimana ha fermato il Circuito SideSpin di padel, che da venerdì 6 a domenica 8 settembre ha mandato in scena la nona delle 14 tappe in calendario.

L’Unione Sportiva Corticella Bologna, club organizzatore del torneo, ha potuto contare anche sulla preziosa collaborazione e disponibilità del Padel Project San Pietro in Casale e dello Junior Padel Rastignano, potendo così spostare al coperto alcuni incontri, quando la pioggia aveva reso impraticabili i campi del Centro Biavati.

Il Circuito SideSpin, organizzato dalla Federazione Italiana Tennis (Comitato Padel) in collaborazione con l’azienda cesenate Match Point che distribuisce nel nostro Paese i prodotti del marchio argentino prettamente specializzato in questo sport, prevede gare di doppio maschile, doppio femminile e doppio misto categoria Open – possono partecipare anche i tesserati fuori regione – e il suo calendario da febbraio a novembre tocca praticamente tutto il territorio dell’Emilia Romagna, dove questa disciplina sportiva sta prendendo sempre più piede sia come praticanti che come numero di impianti, per culminare poi nel Master finale a fine novembre all’I-padel Ravenna.

Nel torneo bolognese hanno rispettato sino in fondo il ruolo di coppia da battere nel doppio maschile Alessandro Cervellati e Francesco Trombetti, che in semifinale hanno sconfitto 6-1 6-4 Alessandro Della Penna e Alberto Nieri e poi hanno completato l’opera piegando per 6-2 3-6 6-1 i riccionesi Federico Galli e Gian Luca Berardi, che accreditati come numero 7 del seeding dal giudice arbitro Alessandro Migliavacca hanno eliminato nei quarti Giorgio Negroni e Mattia Guerra (6-3 6-4), binomio secondo favorito del tabellone, e in semifinale con un periodico 6-4 Filippo Scala e Luca Panizza, sesta testa di serie.

Da segnalare che alla competizione maschile ha preso parte anche una coppia di giovani atleti, formata dal 15enne Leonardo Ramponi (US Corticella) e da Alessandro Volpin, 14enne di Padova.

Il doppio femminile ha visto primeggiare invece la coppia formata da Martina Camorani, una delle azzurre che hanno preso parte agli ultimi Mondiali, ed Alessia Ercolino (giocatrice nella rosa di serie A1 del Tennis Club Faenza), seconda testa di serie, che dopo aver regolato in semifinale per 6-3 6-3 Raffaella Giffuni e Camilla Ronchini nel match clou si sono imposte per 6-4 7-6 su Gabriella D’Errico e Anna Signorini, capaci di raggiungere la seconda finale consecutiva (dopo quella nella tappa riminese a Torre Pedrera) piegando per 6-2 3-6 7-6 Sara D’Ambrogio – altra nazionale azzurra – e Laura Bianchini, numero 1 del tabellone.

Proprio a causa del maltempo non è stato possibile disputare invece il torneo di doppio misto.

La decima tappa del circuito SideSpin si svolgerà dal 27 al 29 settembre sui campi del Tc New River Piacenza: per informazioni e iscrizioni (entro il 25 settembre) 340 5800619.

QUATTORDICI TAPPE PIU’ IL MASTER FINALE – Il circuito regionale SideSpin 2019 di padel presenta ben 14 tappe più il Master Finale. Ecco l’elenco completo delle prove in calendario:
8-10 febbraio Faenza Padel ssd
22-24 febbraio Sabbione Padel Cesena
8-10 marzo Wonderbay San Marino
22-24 marzo Centro Padel Piacenza
18-20 aprile Misano Sporting Club
3-5 maggio Sun Padel Riccione
17-19 maggio TennisPark San Lazzaro (rinviata a data da destinarsi causa maltempo)
26-28 luglio Up Tennis Torre Pedrera
6-8 settembre Centro Sportivo Biavati Corticella (Bologna)
27-29 settembre Tc New River Piacenza
18-20 ottobre Countryclub Bologna
25-27 ottobre Padel Club Riccione
1-3 novembre Padel Project (San Pietro in Casale)
8-10 novembre Padel Cà Marta Sassuolo
22-24 novembre I-padel Ravenna – Master finale

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna