lunedì 19 agosto 2019
menu
sequestrati soldi e un coltello

Spaccio in pieno centro, altri due arresti

In foto: una parte del sequestro
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 16 lug 2019 16:04 ~ ultimo agg. 17:05
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Alle 22.45 di ieri le volanti della questura di Rimini hanno intercettato e bloccato in via dei Cavalieri due spacciatori, un 22enne del Gambia e un 30enne dello Zimbawe, intenti a cedere dello stupefacente a due acquirenti, che alla vista dei poliziotti si sono dileguati. I due pusher sono stati perquisiti e dalle loro tasche sono spuntati soldi, droga, telefoni cellulari, un coltello e una Postepay con numero seriale abraso.

Al 22enne, difeso dall’avvocato Alessandro Totti, sono stati sequestrati due smartphone di cui non sapeva fornire la provenienza, un coltello a serramanico (motivo per cui è stato denunciato in stato di libertà per porto di oggetti atti ad offendere) e 80 euro in contanti. Il giovane extracomunitario è stato anche sorpreso mentre gettava a terra due involucri contenenti marijuana Al 30enne, invece, difeso dall’avvocato Massimo Melillo, sottratti due involucri di marijuana che aveva nascosto negli slip, una dose di eroina dentro ad un pacchetto di sigarette, tre cellulari e una Postepay.

I due giovani extracomunitari (entrambi con precedenti specifici per droga) sono stati arrestati detenzione ai fini di spaccio in concorso e denunciati per ricettazione e clandestinità, visto che entrambi sono risultati irregolari sul territorio. Questa mattina sono comparsi in tribunale per la direttissima: entrambi hanno patteggiato 10 mesi di reclusione (pena sospesa) per il reato di detenzione di stupefacenti.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna