lunedì 19 agosto 2019
menu
In foto: la conferenza stampa dei Carabinieri
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 18 lug 2019 13:17 ~ ultimo agg. 18:18
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato fermato ieri, dopo avere strappato una catenina con ciondolo d’oro a una signora in via Mantova a Rivazzurra. Ma sono in corso indagini su altri colpi, 3-4 quelli segnalati nell’ultima settimana soprattutto nella zona di via D’Annunzio, che si sospetta potrebbero essere sempre opera del 47enne napoletano arrestato ieri dai Carabinieri di Riccione. I militari avevano il sospetto che l’autore dei colpi agisse su uno scooter a noleggio, e in un noleggio di Misano il 47enne è stato intercettato ieri mentre riconsegnava il mezzo dopo il colpo: aveva ancora la refurtiva nascosta in un calzino. L’arresto è stato convalidato e per l’uomo, che ha precenti per reati simili, sono stati disposti i domiciliari.

Le vittime dei recenti colpi erano tutte turiste sopra i 60 anni. E l’autore degli strappi era un professionista del settore: non scendeva dallo scooter e non causava lesioni alle vittime.

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna