lunedì 17 giugno 2019
menu
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
lun 29 apr 2019 16:10 ~ ultimo agg. 16:11
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

La pista d’atletica del San Marino Stadium ha ospitato sabato scorso i Campionati Sammarinesi di società ed individuali per le categorie cadetti e ragazzi ed alcune gare del settore assoluto.

Nel salto in lungo, categoria ragazzi la vittoria è andata ad Andrea Bartolini dell’Endas Cesenatico che ha saltato 4.12m, il titolo sammarinese va a Riccardo Zafferani del GPA San Marino che ha saltato 4 metri. Zafferani ha conquistato anche il titolo nei 60m (correndo in 8.54) chiudendo al terzo posto dietro agli italiani Collura e Semprucci.

Oro per Andrea Bartolini dell’Endas Cesenatico (11.25) nel lancio del peso categoria ragazzi e titolo biancazzurro che va a Dante Michael Savoretti del GPA San Marino che aveva chiuso settimo (8.57). Al quinto posto Hu Jing Di dell’Olimpus (8.95)

I ragazzi dell’Endas Cesena si aggiudicano la staffetta 4×100 ragazzi correndo in 59.30, titolo biancazzurro al GPA San Marino (Bartoli, Ugolini, Rossini, Francini) che hanno chiuso in 59.60.

Emma Ancarani dell’Endas Cesena trionfa nel lancio del peso tra le ragazze (7.98), Caterina Biordi del GPA San Marino si aggiudica il titolo sammarinese (5.24).

Giulia Orciari dell’Avis Fano ha vinto la gara dei 60m riservata alle ragazze correndo in 8.61, dodicesimo posto e titolo sammarinese per Shaara Albani del GPA San Marino che ha corso in 9.48.

Oro per Giulia Senni dell’Endas Cesena che ha saltato 4.54m nel salto in lungo categoria ragazze mentre Sofia Biordi del GPA saltando 3.35 si mette al collo la medaglia di campionessa sammarinese.

GPA che si aggiudica anche il titolo sammarinese nella categoria ragazze nella staffetta 4×100 Pazzaglia, Biordi, Vantacoli, Albani chiudendo al quinto posto (oro all’Avis Fano) con il tempo di 1.03,78.

La gara di salto in alto della categoria cadetti è stata vinta da Tommaso Arduini dell’Atletica ’75 di Cattolica che ha saltato 1,81; titolo sammarinese che va a David Donatelli dell’Olimpus con 1,50.

Tommaso Faitanini dell’Olimpus vince il titolo sammarinese sugli 80m e sui 300m nella categoria cadetti; entrambe le gare sono state vinte da Andrea Pagliarani dell’Atletica Rimini Nord.

Thomas Francioni (GPA San Marino) chiude al terzo posto e vince il Campionato Sammarinese nei 1000m categoria Cadetti con 3.25,13, titolo ad Andrea Venturelli dell’Atletica Rimini Nord.

Diego Della Chiara della Riccione Sessantadue ha vinto la gara di lancio del peso della categoria Cadetti con 10.40, bronzo e titolo sammarinese per David Donatelli dell’Olimpus.

Alessandra Fabbrizi della Sport Fermo ha vinto sugli 80m nella categoria cadette (10,74), terzo posto e titolo biancazzurro per Martina Bollini dell’Olimpus (11,19). Stesso schema per la gara dei 300m con la Fabbrizi che trionfa e Martina Bollini che conquista il titolo sammarinese chiudendo però al secondo posto (46,66).

Alessandra Gasparelli dell’Olimpus San Marino ha conquistato la medaglia d’oro e il Campionato Sammarinese nel lancio del peso categoria cadette con 7,13 davanti alla connazionale del GPA Giorgia Della Balda.

La gara di salto in alto della categoria cadette ha visto trionfare Lucia Andreani dell’Atletica 75 Cattolica (1,48), quarto posto per un soffio e titolo biancazzurro per Anna Rossi del GPA.

Ilenia Bruno dell’Olimpus conquista il titolo sammarinese sui 1000 metri (4.36,85) chiudendo al quarto posto assoluto. Oro a Amanda Olivieri dell’Atletica Rimini Nord con 3.24,25.

A margine delle competizioni giovanili si sono disputate alcune gare riservate agli atleti di altre categorie con buone prestazioni dei sammarinesi iscritti. Beatrice Berti dell’Olimpus ha vinto la gara dei 400m ostacoli, il compagno di squadra Federico Bonfè ha chiuso al secondo posto nei 400m ostacoli della categoria “allievi”.

mentre nel salto triplo Lucia Casali del GPA è salita sul podio al terzo posto con 10.46, Alessia Selva (Olimpus San Marino) si è piazzata quinta con 10.32 e Giulia Sammarini (Olimpus San Marino) sesta con 10.02.

La sammarinese Giulia Gasperoni (Sport Atletica Fermo) ha chiuso al primo posto la gara di salto triplo con la misura di 11,36, Lucia Casali del GPA è salita sul podio al terzo posto con 10.46, Alessia Selva (Olimpus San Marino) si è piazzata quinta con 10.32 e Giulia Sammarini (Olimpus San Marino) sesta con 10.02.

Elia Genghini dell’Olimpus ha chiuso al secondo posto la gara dei 400m ostacoli maschile mentre Martina Muraccini ha vinto quella di salto in alto femminile (3.20).

Nei 200m uomini maschili Balducci e Gasperoni dell’Olimpus hanno chiuso rispettivamente quinto e sesto mentre nel salto in lungo Luca Giannotti è rimasto fuori dal podio ed ha chiuso quarto.

Marta Pilat dell’Olimpus ha chiuso quarta la gara femminile dei 200m. La staffetta 4×400 uomini dell’Olimpus formata da Giannotti, Bonfè, Genghini e Gasperoni che ha corso in 3.27,58 e ha preceduto quella del GPA formata da Michelotti, Gasperoni, Angelini e Caserani che con il tempo di 3.59,36 fa però segnare il record sammarinese allievi essendo tutta formata da atleti di categoria.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna