lunedì 22 aprile 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 27 mar 2019 14:04
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Carabinieri in uniforme e in borghese, ieri sera, hanno effettuato un blitz al parco Briolini sorprendendo uno spacciatore mentre cedeva mezzo grammo di eroina a un 36enne riminese, poi segnalato alla prefettura come assuntore, in cambio di 10 euro. Il pusher, un 30enne nigeriano già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti, è stato arrestato con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Questa mattina è comparso in tribunale. Il giudice, dopo averlo condannato a un anno e dieci mesi di reclusione (pena sospesa), gli ha inflitto il divieto di dimora nella provincia di Rimini. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Rimini proseguiranno i servizi mirati al contrasto dello spaccio.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
FOTO
Notizie correlate
Progetto Periscopio

Dove collochiamo la speranza

di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna