mercoledì 24 luglio 2019
menu
In foto: il Treno Verde
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 17 mar 2019 13:19 ~ ultimo agg. 16:03
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

Il Treno Verde, la campagna di Legambiente e del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, da lunedì 18 a mercoledì 20 marzo sosterà a Rimini per l’ottava tappa di un tour che si concluderà ad aprile a Milano, per promuovere la mobilità a zero emissioni, ridurre l’inquinamento (secondo il principio europeo “chi inquina paga”), puntare sull’intermodalità e sull’elettrico, a partire dai trasporti pubblici e la sharing mobility.

Subito dopo il taglio del nastro, previsto per lunedì mattina (ore 11), avrà luogo la presentazione delle buone pratiche regionali sulla mobilità sostenibile e, a seguire, un incontro pubblico dal titolo “Stazione punto nevralgico di interscambio”, a cui parteciperanno esponenti di Legambiente e autorità locali. Nel pomeriggio, spazio alle letture per bambini dai 4 agli 8 anni, in programma per tutti i giorni della tappa riminese, grazie alla collaborazione con la Biblioteca civica Gambalunga Rimini. Il sipario sul primo giorno calerà alle ore 18, con il dibattito “Mobilità e trasporto, muoviamoci insieme”.

Come di consueto ad accompagnare il viaggio del Treno Verde ci sarà uno speciale monitoraggio scientifico per misurare le polveri sottili (PM1, PM2.5 e PM10) e i flussi di traffico nelle città, anche grazie al progetto di Legambiente Volontari per Natura sulla citizen science (il contributo dei cittadini alla misurazione del livello di inquinamento e alla definizione delle soluzioni). La presentazione del monitoraggio sulla qualità dei dati a Rimini sarà l’oggetto della conferenza stampa di mercoledì mattina a bordo del Treno Verde.

Cittadini e studenti, come sempre, potranno salire a bordo per visitare la mostra didattica e interattiva, allestita all’interno delle quattro carrozze, sulla necessità di segnare la fine dell’era delle fonti fossili e per dare una risposta efficace ai climatici. La mostra, il cui ingresso è gratuito, sarà visitabile nella tre giorni riminese.

Nella prima carrozza saranno approfonditi i rischi dell’inquinamento atmosferico e acustico, ma anche come i trasporti incidono sulle nostre vite e sul clima. Nella seconda carrozza, invece, saranno esplorate soluzioni innovative a zero emissioni ed intermodalità con le buone pratiche delle città italiane ed estere. Sempre in questa carrozza sarà presente Play Mobility, il progetto educativo del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane a disposizione di tutte le classi che visiteranno il Treno Verde. La terza carrozza del convoglio è, invece, tutta dedicata alla filiera del recupero e riciclo dei Pneumatici Fuori Uso (PFU) di Ecopneus, partner principale del Treno Verde. Infine, nella quarta carrozza – dove anche quest’anno saranno ospitate conferenze, dibattiti e laboratori – sarà possibile riflettere su come promuovere questo cambiamento in prima persona, attraverso la sharing mobility e le buone pratiche di condivisione della mobilità.


Il programma del Treno Verde a Rimini in sosta al binario tronco 1 est della stazione dal 18 al 20 marzo

Lunedì 18 marzo

Ore 11 – Inaugurazione della tappa, presentazione delle buone pratiche di mobilità e conferenza “Stazione punto nevralgico di interscambio!”

Intervengono:

Frisoni Roberta, Assessore Mobilità Comune Rimini

Montini Anna, Assessore Ambiente Comune Rimini

Lorenzo Frattini, Presidente Legambiente Emilia-Romagna

Mirko Laurenti, Legambiente Onlus

Rappresentante Fiab Rimini

Ore 16:15 – 17:30

Letture per bambini dai 4 agli 8 anni grazie alla collaborazione con la Biblioteca civica Gambalunga Rimini sezione ragazzi e la disponibilità dei lettori volontari

Ore 18

Dibattito “Mobilità e trasporto, Muoviamoci insieme”

Se ne discuterà con: Roberta Frisoni, Assessore alla Mobilità del Comune di Rimini, rappresentanti di Start Romagna e Legambiente

Martedì 19 marzo

Ore 16:30 – 17:30

Letture per bambini dai 4 agli 8 anni

Grazie alla collaborazione con la Biblioteca civica Gambalunga – Rimini sezione ragazzi e la disponibilità dei lettori volontari

Ore 17:30

Biciclettata e check up gratuito del proprio mezzo

“Pedalata fra 4 rotatorie ed un ponte da rendere ciclopedonale, per arrivare ad una velostazione che vorremmo aperta!”

Ore 18

Dibattito “Mobilità ciclabile, a che punto siamo e cosa ci piacerebbe”

Se ne parla con: Comune di Rimini, Ciclisti Urbani Rimini, Fiab Rimini – Pedalando e Camminando, Ciclofficina, EcoBike Rimini, Rimini Loves Bike, Superciclabile Rimini – San Marino

Mercoledì 20 marzo

Ore 11

Presentazione delle rilevazioni sulla qualità dell’aria riminese

Ore 16:15 – 17:30

Letture per bambini dai 4 agli 8 anni, grazie alla collaborazione con la Biblioteca civica Gambalunga Rimini sezione ragazzi e la disponibilità dei lettori volontari

Ore 18

Conferenza “Contenimento delle plastiche nell’ambiente” con:

Anna Montini, Assessore all’Ambiente del Comune di Rimini, Legambiente, Fondazione Cetacea Onlus, Coop Alleanza 3.0,, Mal di Plastica

Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna