giovedì 21 marzo 2019
In foto: Terzo hurrà di fila per i biancorossi
di Icaro Sport   
lettura: 3 minuti
sab 9 mar 2019 17:39
Print Friendly, PDF & Email
3 min
Print Friendly, PDF & Email

CALCIO A CINQUE RIMINI.COM-BARACCALUGA 1-0

IL TABELLINO
CALCIO A CINQUE RIMINI.COM: Moretti, Muratori, G. Vitali, Moroni, Gasperoni, Timpani, Gemmani, Celli, Delvecchio, P. Vitali, Tonetti, Floris. All.: Gasperoni.

BARACCALUGA: Molinari, Di Spirito, Tinelli, Giardino, Pizzelli, Maldarella, Martucci, De Freitas, Silvano, Cellato, Bardugoni. All.: Muraca.

ARBITRI: Siboni di Ravenna, Alberti di Imola.

RETE: 1’ st Muratori.

AMMONITO: Moroni.

ESPULSO: 28’ st Cellato.

CRONACA E COMMENTO
I biancorossi non ne vogliono sapere di fermarsi e superano anche il Barracaluga, mettendo un piede sulla permanenza sicura in Serie C1. Terza vittoria consecutiva e seconda nel giro di nemmeno 48 ore. Dopo il CdR sabato scorso e il Santa Sofia giovedì sera, il Rimini.com piega un’altra inseguitrice e lo fa con uno scarto minimo. Una partita che ha vissuto tra il primo e il secondo tempo una trasformazione gigantesca, visto che si è passati da una prima frazione scarna di occasioni da gol ad una seconda molto più emozionante. Una partita simile a quella di giovedì sera, con la differenza che il Baraccaluga ha partecipato alla festa (seppur senza segnare) al contrario del Santa Sofia che aveva vissuto passivamente il secondo tempo con il Rimini a farla da padrone.

La prima occasione buona per segnare capita al 2’ con Pietro Vitali, che tira fuori di un soffio. Un paio di minuti dopo il Baraccaluga prova a reagire, ma sulla strada per il gol di Cellato c’è un super intervento di Delvecchio. Il resto del primo tempo vede molta poca incisività da parte di entrambe le squadre, che comunque non rinunciano a creare gioco, posto che spesso le azioni si perdono sulla trequarti offensiva. In chiusura di frazione Timpani va vicinissimo al vantaggio, con una potente punizione che centra in pieno il palo.

La ripresa inizia meravigliosamente per i padroni di casa che passano subito in vantaggio. Muratori, da posizione defilatissima sulla destra, prova un tracciante che è una via di mezzo tra un tiro e un’assistenza sul quale Molinari si fa beffare, con il pallone che finisce così nell’angolino. 1-0 per il Rimini. I piacentini provano a reagire immediatamente ma Delvecchio si oppone ottimamente sul tiro di Giardino. All’8’, ottimo scambio in velocità tra Moretti e Pietro Vitali che porta quest’ultimo a concludere: l’uscita di Molinari è tempestiva e l’intervento che ne consegue è di alto livello. La fase centrale della seconda frazione vede un Baraccaluga più determinato, che costringe il Rimini.com a difendersi nella propria metà campo. Giardino va vicino al gol al 10’, con una conclusione da fuori area che finisce alta di poco. Poco dopo è Cellato a sbagliare clamorosamente a pochi passi dalla porta di Delvecchio, calciando fuori a portiere battuto sul suggerimento da punizione di De Freitas. Al 16’ è ancora Giardino ad andare vicino al pareggio, quando ci prova sulla trequarti con un tiro potente disinnescato in tuffo da Delvecchio. Il Rimini.com si scrolla di dosso un po’ di tensione al 18’, grazie a Gasperoni che, dopo aver raccolto l’ottima giocata di Moroni, salta Cellato e conclude al limite, trovando però un grande intervento di Molinari in uscita. Un giro di lancette più tardi è ancora Gasperoni a cercare il raddoppio: Timpani lancia nello spazio per il coach-player biancorosso che, in estirada, non riesce a correggere in rete per pochi centimetri. Al 24’ Muratori si rende protagonista di una grandissima azione sulla fascia destra ricevendo da rilancio di Delvecchio, dove prima salta De Freitas con un sombrero e poi va a calciare concludendo alto di un soffio. In chiusura d’incontro, gli ospiti giocano la carta del portiere di movimento. Muratori prova ad approfittarne, ma la
conclusione scoccata sulla trequarti viene “parata” dall’intervento prodigioso di De Freitas in scivolata a pochi passi dalla porta. All’ultimo minuto il Baraccaluga potrebbe sfruttare di una punizione da posizione invitante, ma De Freitas calcia sulla barriera composta da Muratori.

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna