mercoledì 18 settembre 2019
menu
In foto: uno slogan
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti Visualizzazioni 1.528 visite
gio 14 mar 2019 16:50 ~ ultimo agg. 15 mar 11:27
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 1.528
Print Friendly, PDF & Email

Una mobilitazione globale nata dal piglio di un’adolescente svedese, Greta Thunberg, che dopo gli incendi devastanti e le temperature record che lo scorso anno hanno colpito il suo paese ha deciso di manifestare ogni venerdì sotto il Parlamento di Stoccolma: una protesta contro l’inadeguatezza delle attuali politiche sul clima e il mancato rispetto degli accordi internazionali.

Una goccia che è diventata un mare: Greta è stata invitata a forum europei sul clima e, grazie al tam tam dei social network, ha contagiato ragazzi di tutto il mondo. Dando vita ai fridays for future, i venerdì per il futuro, in cui gli studenti hanno disertato la scuola per manifestare a difesa del clima. E domani la mobilitazione sarà a livello mondiale, il Global Strike for Climate, coinvolgendo anche gli studenti italiani e riminesi. Sono annunciate manifestazioni in oltre 180 città italiane.

A Rimini il programma prevede alle 9 azioni di pulizia con partenza da Casa Madiba in via Dario Campana per pulire il parco Marecchia, con l’invito a indossare, oltre ai guanti da lavoro, qualcosa di verde, e alla spiaggia libera del porto, con l’invito a indossare qualcosa di blu. Alle 11 poi la manifestazione in piazza Cavour con una “installazione di immondizia” per formando con i rifiuti raccolti la scritta manifesto del movimento #ClimateStrike

Una mobilitazione che ha ricevuto il sostegno di associazioni ambientaliste, sindacati e movimenti politici. Ma dove in primo piano ci vogliono essere gli studenti che, per una volta a parti invertite, stanno provando a educare gli adulti a prendersi carico della salute del pianeta.

Per informazioni: climatestrike.rimini@gmail.com

la pagina Fridays for future Rimini

Segnalano la loro adesione: le associazioni ambientaliste Ambiente & Salute Riccione -ANPANA Rimini- Comitato Basta Plastica in Mare – Fondazione Cetacea – Legambiente Valmarecchia – Rigas Rimini – W.W.F Rimini; CGIL e Federconsumatori di Rimini, l’associazione Auser, Casa Madiba Network, RIGAS Gruppi di acquisto solidale di Rimini.

 

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna