lunedì 22 aprile 2019
In foto: l'area della nuova sede
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.237 visite
ven 29 mar 2019 14:18 ~ ultimo agg. 14:47
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.237
Print Friendly, PDF & Email

Gli uffici comunali di via Rosaspina, via Ducale e via Brighenti, ma si stanno valutando anche quelli del palazzo ex Aquila d’Oro, saranno riuniti in un’unica sede tra il capolinea del Metromare alla stazione e la velostazione. Se ne è parlato oggi alla presentazione del protocollo per la riqualificazione dell’area della stazione (vedi notizia). Il progetto della “Città pubblica” prevede anche alcuni edifici ad uso terziario e commerciale e una piazza, parzialmente coperta, in corrispondenza della fermata del Metromare che la metta in connessione direttamente con la stazione e i servizi ferroviari, compreso il possibile nuovo collegamento con la Fiera di Rimini per il quale il Comune di Rimini ha presentato richiesta di finanziamento. Prevista la trasformazione del piazzale prospiciente la stazione in una piazza pubblica pedonale. Si pensa a un edificio trasparente e anche, sottolinea il sindaco Gnassi, autosufficiente dal punto di vista energentico.

Al livello interrato della Sede Unica viene prevista la realizzazione di un parcheggio. Le quantità insediabili massime previste sono di 12.000 metri quadri per la sede unica e 3.000 metri quadri per il commerciale/terziario compresi spazi commerciali a supporto della velostazione. L’investimento sarebbe coperto dalle risorse che oggi il Comune di Rimini spende per gli affitti (un milione l’anno) e per la gestione degli edifici (900mila euro). Resterà ovviamente al suo posto il Municipio.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
di Redazione
FOTO
Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna