Indietro
mercoledì 3 marzo 2021
menu
Tennis

Circolo Tennis Cervia: chiude un grande 2018 con ben cinque scudetti conquistati

In foto: la premiazione di quest'anno del memorial Borghetti al Ct Cervia.
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 20 dic 2018 18:52 ~ ultimo agg. 18:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si chiude un grande 2018 per il Circolo Tennis Cervia che ora guarda con fiducia al prossimo anno dove si cercherà di conquistare l’obiettivo finora sempre sfuggito per un soffio, la promozione in serie B maschile.

Per farlo il direttore sportivo Andrea Mazzavillani ha rinforzato la squadra con due new-entry di grande qualità, due giovani rampanti come il riccionese Alessandro Pecci, prossimo 2.4, ed il riminese Alberto Morolli (2.5), entrambi allievi del maestro Giovanni Marra al Tc Riccione, che vanno ad aggiungersi ai confermati Paolo Pambianco (2.4), Alessandro Rondinelli (2.4), Riccardo Rondinelli (2.6), Umberto Crocetti Bernardi (2.5), Paolo Mazzavillani (2.8) ed Enea Castelvetro (3.2).

Sul fronte organizzativo si profila una stagione ricca: si parte ad aprile con il 3° maschile e femminile, il memorial “Mario Borghetti” ed il torneo Under 10-12-14, a maggio di scena il primo Open maschile, a giugno il 3° categoria maschile e femminile, il memorial “Mario Cortesi”, a settembre l’Open maschile.

Già pronte le squadre per i campionati indoor, per il trofeo “Città di Nonantola” maschile (da quest’anno limitato ai 3.4), per il “Nonantola” femminile (limitato 3.5), per il trofeo “Ivo Mingori” Over 45 e per il “Giovannino Palmieri” di 3° maschile.

Per la primavera il Ct Cervia schiererà tutte le squadre maschili per i campionati italiani Under 10-12-14-16, una D2 femminile, la D1 e la D3 maschile, l’Over 35, l’Over 50 e la squadra top in serie C maschile. Una stagione, quella 2018, che si chiude con la promozione in 2° categoria di Paolo Mazzavillani, che ha vinto il torneo di 3° proprio si campi di casa nel ricordo di un grande tecnico come Mario Borghetti, i progressi di Enea Castelvetro, ed una scuola tennis di grandi numeri.

La Sat, seguita dai maestri Alessandro e Riccardo Rondinelli ed Andrea Godio, può contare su 75 allievi, mentre l’agonistica è diretta dal maestro Paolo Pambianco con il preparatore atletico Filippo Adinolfi. Una stagione che si chiude con la conquista di ben cinque scudetti, Riccardo Rondinelli nei tricolori Over 35, Alessandro Rondinelli nell’Over 40, Paolo Pambianco nel singolare Over 50 e nel doppio Over 45 con Stefano Torrisi.

Ufficio stampa Circolo Tennis Cervia