Indietro
venerdì 5 marzo 2021
menu
Calcio Giovanile

Gabicce Gradara. Due vittorie e un pareggio per le squadre giovanili

In foto: I Giovanissimi del Gabicce Gradara
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 17 dic 2018 18:19 ~ ultimo agg. 18:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ottima la ripresa dei campionati per le formazioni giovanili del Gabicce Gradara. Il bottino è di due vittorie e un pareggio. Vediamo i dettagli.

JUNIORES
Olimpia Marzocca-Gabicce Gradara 0-0

È terminata in parità e senza reti la sfida tra Olimpia Marzocca e Gabicce Gradara giocata sul campo di Senigallia. E’ stata una partita povera di occasioni, giocata con ardore per lo più a centrocampo, in cui le difese hanno avuto la meglio sugli attacchi. Pochi i tiri di una certa pericolosità coi rispettivi portieri a fare buona guardia. La prossima partita si giocherà sabato alle ore 15 contro il Muraglia.

GABICCE GRADARA: Ridolfi, Cardinali, Galli T., Galaffi (Ricci), Silvagni, Pennacchini, Mboup (Gali F.), Pedini, Grassi (De Mattei) Pettinelli, Tardini (Lucarelli). A disp. Abbati, Mamma. All. Ferri.

ALLIEVI
Gabicce Gradara-Spes Arcobaleno Calcio 4-3

Il Gabicce Gradara riprende dopo la sosta con una vittoria preziosa maturata sul filo di lana al termine di una gara vibrante in cui però la squadra di Magi non ha brillato giocando sotto ritmo e pagando sotto il profilo mentale lo stop forzato. La gara si è messa subito in salita: il prinmo temopo si è chiuso sullo 0-2 per due errori gravi in fase difensiva; nella ripresa la rimonta con Magi e di Granci che ha finalizzato al meglio uno schema provato in allenamento (2-2). Ancora ospiti in vantaggio, poi bella reazione nei sei minuti finali con Zangheri e allo scadere con Magi. Il prossimo turno è domenica prossima: al mattino si recupera la partita con l’Arzilla in trasferta.

GABICCE GRADARA Gabellini Marco (1′ st. Gabellini Luca), Tardini, Reginelli (1′ st. Oliva), Della Chiara, Pelinku (1′ st. Zangheri), Ugoccioni (20′ st. Gaudenzi), Pizzagalli, Ferretti (27′ st. Baldini), Granci, Magi, Carburi. All. Magi.

GIOVANISSIMI
Carissimi 2016-Gabicce Gradara 1-4

Il Gabicce Gradara si è imposto per 4-1 sul campo della squadra fanese dei Carissimi 2016, facendo valere la sua maggiore forza, struttura fisica e qualità. Il primo tempo, in cui la formazione di Campanelli ha avuto la possibilità di passare, si è chiuso sullo 0-0. Nella ripresa subito in vantaggio i padroni di casa con un tap in vincente su respinta del portiere; un minuto dopo il pareggio di Giacchetti svelto a ribattere in rete la palla dopo la parata del portiere su conclusione di Gaddoni da fuori area. Al 23′ il raddoppio Gabellini imbeccato da un lancio in profondità di Shehu. Il tris al 22′ ad opera di Giacchetti che ha sfruttato al meglio a tu per tu col portiere un rilancio della difesa. Infine al 35′ il poker firmato da Cecchini con un diagonale vincente. Prossima partita in casa domenica alle 10,30 contro l’Arzilla nel recupero della partita della scorsa settimana rinviata a causa della tragedia di Corinaldo.

GABICCE GRADARA: Simoncelli, Della Costanza, Giulietti, Del Bianco, Ferraro, Shehu, Gaddoni, Galli, Magi, Giacchetti, Roiu. Nella ripresa sono entrati: Cecchini, Caico, Giannone, Gabellini. A disp. Francolini. All. Campanelli.