Indietro
menu
L'interrogazione di Erbetta

Autovelox non tarati. Sadegholvaad: mancato incasso tra 330mila e 470mila €

In foto: l'autovelox in zona ospedale
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 14 dic 2018 13:39 ~ ultimo agg. 16:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il mancato introito in termini di multe dal ritardo nella taratura degli autovelox si aggira tra i 330mila e i 470mila euro (a seconda del fatto che il pagamento avvenga entro i 5 giorni o meno). Lo ha detto in consiglio comunale l’assessore alla polizia municipale Jamil Sadegholvaad rispondendo all’interrogazione del consigliere Mario Erbetta. Quest’ultimo aveva sollevato la questione nel corso della commissione sul bilancio di previsione paventando un mancato introito per il comune di due milioni di euro. Dall’assessore anche una precisazione: non si tratta di multe annullate visto che non sono state neppure processate dato che l’amministrazione si è accorta della mancata taratura degli autovelox. “La cosa comunque non ci fa piacere, ma le cifre sono ben diverse da quelle di cui parlava Erbetta” ha detto l’assessore. “Non hanno fatto la taratura per dimenticanza e si sono persi tra i 470.000 e 330.000 Euro. Questi sono i fatti” scrive Erbetta. “Una pubblica amministrazione seria non dovrebbe commettere questi errori“.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO