Spartan Race da sold out: 12mila presenze nel fine settimana

Altri SportMisano Sport

17 settembre 2018, 14:58

spartan race

Si è conclusa con un successo oltre ogni aspettativa l’appuntamento con la Spartan Race, la corsa ad ostacoli più famosa al mondo che per il secondo anno consecutivo è andata in scena a Misano Adriatico. Oltre 6.000 atleti, o meglio spartani, nella giornata di sabato hanno attraversato l’intero territorio, dal mare alla collina, colorando e animando la città.

Un grande risultato anche nei numeri: con 2.900 iscrizioni alla categoria sprint, 2.630 alla super, 300 iscrizioni alla Kids riservata ai più piccoli (numero contingentato pilotato) e 35 alla Hurricane, questa edizione da sold out della Spartan Race ha registrato un +20% rispetto alla passata edizione (erano 5.005 nel 2017).

A questi numeri si aggiunge la soddisfazione di un tessuto commerciale e alberghiero che dopo essersi trovato impreparato lo scorso anno, sabato ha invece dimostrato di credere fortemente all’iniziativa con strutture alberghiere e ristorative pronte ad accogliere gli atleti e i famigliari che approfittando del week end di sole, hanno soggiornato e usufruito dei servizi in città.

“Grazie alla doppietta MotoGP e Spartan Race siamo riusciti non solo a segnare valori positivi sui dati del turismo misanese in settembre ma sono convinto che servano ulteriormente a dimostrare la qualità dei numeri di un’estate che ha visto Misano protagonista in tutta la Provincia” sottolinea il Sindaco di Misano, Stefano Giannini.

“Siamo molto contenti di come la città ha risposto all’evento – spiega l’Assessore al Turismo di Misano, Manuela Tonini -. Abbiamo raggiunto le 12.000 presenze nel week end ed è un risultato di grande prestigio che premia il lavoro d’insieme tra pubblico e privato. Dopo una diffidenza iniziale, le categorie hanno capito e assecondato la qualità di questa iniziativa che siamo pronti a far crescere ulteriormente”.

“Gestire due eventi di grande prestigio come la MotoGP e la Spartan Race a distanza di una settimana l’una dall’altra – non è stato affatto semplice – dice il Presidente della Fondazione aMisano, Luigi Bellettini ma questa vicinanza ci ha dato la possibilità di creare le condizioni per cui l’80% delle strutture alberghiere misanesi sono rimaste aperte rispetto a meno della metà del 2017. Insieme all’organizzatore lavoreremo per rafforzare ulteriormente la capacità del territorio di realizzare pacchetti ad hoc per il prossimo anno”.

L’Ufficio Stampa e Comunicazione

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454