20 September 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Litigò con commerciante che poi morì. Turista russo rinviato a giudizio

CronacaRimini

16 settembre 2018, 12:27

Riforma processo penale e separazione carriere magistrati, lunedì un incontro

in foto: repertorio

È scattato il rinvio a giudizio per il turista russo che la sera del 9 agosto del 2016 ebbe una discussione con un commerciante 74enne di Marebello, Serafino Sammarini, dopo la quale quest’ultimo morì. Per lui l’accusa, riporta il Resto del Carlino, è quella di omicidio preterintenzionale.

Il diverbio era scoppiato perché la moglie del turista fotografava e apriva le scatole di profumi che si trovavano sugli scaffali del negozio di viale Regina Margherita. Il negoziante invitò la signora a smettere e tra i due si frappose il marito. I due uomini iniziarono allora una vivace litigata, proseguita fuori dall’esercizio, e nella concitazione il 74enne cadde a terra battendo la testa. In un primo momento non sembrarono esserci conseguenze poi però il commerciante ebbe un malore e morì durante il trasporto all’ospedale Infermi.

 

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2018. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454