venerdì 24 maggio 2019
In foto: una delle sale settecentesche della Gambalunga
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 25 set 2018 15:59 ~ ultimo agg. 16:01
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si è insediato il comitato scientifico che organizzerà le iniziative che nel 2019 celebreranno i 400 anni della Biblioteca Gambalunga, fondata nel 1619. I festeggiamenti partiranno dal 23 aprile, giornata mondiale del libro.

Oltre a Oriana Maroni , responsabile della Gambalunghiana, e all’Assessore alle Arti Massimo Pulini, fanno parte del comitato: Alice Bigli, libraia ed esperta di promozione alla lettura, presidente di “Mare di libri, festival dei ragazzi che leggono”; Marcello Di Bella, già direttore della Biblioteca Gambalunga, ideatore e curatore del “festival del mondo antico”; Paolo Fabbri, semiologo; Piero Meldini, già direttore della Biblioteca Gambalunga, scrittore e saggista; Marco Missiroli, scrittore, collaboratore del “Corriere della Sera” e dell’inserto “La Lettura”, docente di Tecniche della Narrazione al Master della IULM; Alfredo Serrai, docente emerito di Biblioteconomia alla Sapienza di Roma.

La Gambalunga, prima biblioteca civica e pubblica aperta in Italia, fu donata alla città insieme al suo palazzo dal ricco mecenate Alessandro Gambalunga.

 

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna