lunedì 17 dicembre 2018
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 1 set 2018 15:53
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un pugliese di 36 anni, arrivato nel riminese per fare la stagione in albergo come cameriere, è stato arrestato per pedo-pornografia online. Lo riporta la stampa locale. Il fermo nasce da un’indagine avviata a Roma. E’ stata proprio la Procura della Capitale a disporre la perquisizione nella stanza del 36enne. Nel corso dei controlli, gli agenti della polizia postale di Rimini hanno trovato nel suo telefonino numerose foto di ragazzini nudi. Sembra che il 36enne creasse falsi profili internet per adescare giovani vittime spacciandosi per un loro coetaneo e inviando foto osè per convincerli. Il 36enne ora dovrà fornire al Gip la sua versione dei fatti.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna