Indietro
sabato 15 agosto 2020
menu
Icaro Sport

Yacht Club Rimini, al via la prima giornata di regate riservata ai soci

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 27 lug 2018 13:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nato nel mese di aprile di quest’anno con lo scopo di promuovere la cultura del mare in tutte le sue forme e avvicinare quanti più giovani possibile allo sport della vela, lo Yacht Club Rimini dà il via domani sabato 28 luglio al 1° Trofeo Yacht Club Rimini.

Una giornata di regate riservata ai soci che si corre dalle ore 11.30 nelle acque antistanti la Darsena di Rimini.

Alla prima giornata del Trofeo sono una decina gli equipaggi iscritti che correranno con i “Bluesail” a contendersi il Trofeo, che sarà consegnato al Molo 22, sede dello Yacht Club.

Altre giornate della stessa regata si terranno in settembre, con il medesimo format: flotta di 10 blusail, imbarcazioni agili e pilotabili anche senza il possesso di patente nautica, secondo la formula “invitation”, proponendo ai circoli della zona di formare un loro equipaggio per quella che può rappresentare una splendida occasione per stringere nuove amicizie e sinergie, atte a creare possibili collaborazioni future che riportino Rimini e la Riviera Romagnola in primo piano nel panorama delle grandi competizioni veliche.

Sono tante le iniziative che lo Yacht Club, presieduto dall’avvocato Pietro Baronio, sta mettendo in campo a pochi mesi dall’inaugurazione e che oggi conta già oltre 100 soci, tutti molto attivi.

Appassionati di vela, professionisti del settore e non, tra i tesserati dello Yacht Club c’è anche un atleta olimpionico nella classe FINN a Londra 2012 come Filippo Baldassarri, orgoglio del club riminese, unitamente alle tante e diversificate iniziative proposte e soprattutto alla grande partecipazione di giovani e di appassionati, desiderosi di conoscere e approfondire la propria passione per la vela.

Fiore all’occhiello la scuola di vela “Una volta ottenuta l’affiliazione alla Federazione Italiana Vela (F.I.V.)” dichiara Baronioabbiamo da subito concentrato i nostri sforzi e le nostre risorse nell’organizzazione di una scuola di vela dedicata ai bambini dai 6 ai 14 anni, le cui attività si svolgono – in collaborazione con lo Yachting Club San Marino – nelle acque prospicienti la spiaggia del Lido San Giuliano. Anche se siamo solo a metà stagione, abbiamo già superato i 160 corsisti, superando brillantemente l’obiettivo che ci eravamo prefissati per tutta la stagione. Questo risultato è stato possibile, non va dimenticato, anche grazie alle grandi capacità del nostro team di istruttori federali guidati da Alessandro Collinucci, pluripremiato regatante in diverse categorie. 

Il grande entusiasmo dimostrato dai bambini e dai loro genitori ha portato lo Yacht Club Rimini a pianificare e organizzare corsi di livello avanzato che partiranno a breve e saranno propedeutici alla creazione di una squadra agonistica “Optimist” – la classe più diffusa al mondo fra i giovanissimi – che presto porterà i colori del club su tutti i campi di regata d’Italia.

“Per il futuro”, continua il Presidente Baronio, “abbiamo l’obiettivo di creare un programma di attività agonistica dedicata ai ragazzi più grandi e agli appassionati di vela d’altura sfruttando anche le competenze di Filippo che certamente avrà tanta esperienza e passione da trasmettere a tutti noi.”

Dopo la regata di domani, il prossimo appuntamento è per giovedì 2 agosto con una cena nella sede del Molo 22 sede, per festeggiare questi primi mesi di attività e promuovere lo spirito di amicizia e condivisione che unisce i soci del club.