Mondosquash. Federico Morganti campione italiano cat. Eccellenza, argento per Raffaele Vespi

morganti

in foto: Federico Morganti primo. Raffaele Vespi, secondo

Gli atleti del Mondosquash Riccione continuano a brillare. Nell’intenso week-end di squash cominciato venerdì al Centro tecnico federale, Federico Morganti si è laureato campione italiano (categoria Eccellenza) dopo il secondo posto della passata stagione. In finale ha superato il compagno di squadra Raffaele Vespi, se vogliamo uno scontro tra generazioni differenti, da una parte il giovane, dall’altra il veterano visti i venti anni di differenza tra i due squashisti (Morganti classe 2000).

La finalissima è iniziata nel nome di Vespi, che ha sorpreso 11-7 il compare, bravo a reagire (secondo game 11-0) e a mettere le cose in chiaro seppur con qualche difficoltà (13-11, 12-10), forse tradito dall’emozione e dalla posta in palio elevata: finale 3-1. Il percorso per Morganti è stato netto: 3-0, nell’ordine, a Rossi, Sciliberto, Mollica e Masini. Era il favorito e ha rispettato i pronostici. Molto positiva anche la medaglia d’argento per l’esperto Vespi, anche lui senza grosse difficoltà fino all’ultima sfida contro il compagno di squadra. Vittorio Drusiani è stato eliminato da Brandi al terzo turno, mentre Alessandro Urbinati e Mattia Mulazzani hanno fallito i rispettivi match clou. Mulazzani si è parzialmente riscattato nel tabellone di recupero ma ha chiuso solamente al 17° posto.

Nel campionato italiano assoluto individuale maschile i riflettori erano puntati su Oliviero Ventrice. Nessuna sorpresa fino all’atto conclusivo, anche se un fastidioso infortunio ha compromesso le prestazioni dell’atleta della nazionale, che in finale si è ritrovato come prevedibile l’amico Farneti, bravo a conquistare il quarto titolo consecutivo. Chapeau, senza dubbio. Per Ventrice tutto facile (3-0 a Pelz e Gentiletti) fino alla semifinale contro Bilal, che si è risolta con l’ennesima risposta da campione. Sotto di 2-0, Ventrice ha ribaltato il copione vincendo al quinto game 11-4. Poi la finalissima contro Farneti, che non ha trovato grosse difficoltà (3-0): senza acciacchi, sicuramente la musica sarebbe stata di altre tonalità. Il secondo posto comunque rimane un risultato di massimo rispetto. Gli altri atleti del “Mondo”, Alberto Matteazzi e Luca Brezza, sono usciti al primo turno rispettivamente contro Gentiletti e Lasciarrea.

Tra le ragazze, Eleonora Magnani fallisce la missione podio. Dopo la vittoria per 3-0 su Rinaldi, la riccionese ha incassato il medesimo risultato da Marchetti. Nei tabelloni di recupero, Magnani ha chiuso al sesto posto. Tra le fila del Mondosquash ha preso parte alla competizione anche Gabriella Cioce.

Luca Filippi
Ufficio comunicazione Mondosquash Riccione

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454